menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
©Comune di Molfetta

©Comune di Molfetta

Cala San Giacomo, bellezza naturale immersa tra sabbia, ciottoli e scogli poco distante dal centro di Molfetta

A pochi passi da Molfetta un litorale ricco di vegetazione con libero accesso agli amici pelosi

Cala San Giacomo è una bellissima insenatura adagiata sul litorale molfettese e vanta un’importante valenza storica. L’antico porto, infatti, era l’approdo medievale di Molfetta.
 
Estremamente panoramica, Cala San Giacomo sfoggia una natura variegata tra sabbiaciottoli e scogli. Al momento è libera senza lidi attrezzati per i bagnanti.
 
La peculiarità che la rende unica in provincia di Bari è il lungo tratto destinato dall’estate 2014 al dog beach per assicurare una vacanza di sole e mare anche agli amici a quattro zampe.

Storia

l più antico porto di Molfetta, secondo le fonti di archivio conosciute, è la Cala di San Giacomo, insenatura distante circa 2 km a ponente della città vecchia. Varie testimonianze storiche indicano l’utilizzo di tale insenatura come porto attivo dal XII alla metà del XVIII secolo, probabilmente perché la cala, allora più ampia, offriva facile riparo ai naviganti. Dalla metà del 1500 l’Università di Molfetta provvedeva alla presenza di un guardiano di notte e di giorno nel porto di San Giacomo. Nel 1635 furono collocate due colonne per ormeggiare i vascelli e favorire il carico della merce. Il porto, che continuò ad essere frequentato fino agli inizi dell’Ottocento, andò poi completamente in disuso per l’utilizzo di altri approdi più vicini alla città.

(Fonte ViaggiareinPuglia e Comune di Molfetta)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento