menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Come ralizzare una candela decorata con foglia d'argento per il tuo Natale

Come le ghiralnde, le luci, l'albero e il presepe anche le candele donano sempre un tocco di fascino particolare in casa, soprattutto se parliamo di Natale. Ecco qualche idea per realizzare condele decorate se amate il fai da te

Come le ghiralnde, le luci, l'albero e il presepe anche le candele donano sempre un tocco di fascino particolare in casa, soprattutto se parliamo di Natale. In commercio sono disponibili diversi modelli, dai più semplici a quelli più appariscenti, perché però non realizzare un modello con il fai da te unico e luccicante? Oggi vi spieghiamo come realizzare una candela a decorazioni in argento con delle semplici tecniche di bricolage, una fantasia ideale per il periodo natalizio. 

Occorrente
Prima di iniziare, specifichiamo che le decorazioni con foglie metalliche devono sempre essere applicate con la mistione all’acqua, in modo tale che una volta accesa la candela possa bruciare tranquillamente. Dopodiché procuratevi:

una candela bianca da decorare;

colori acrilici;

foglia argento;

glitter;

pasta a rilievo trasparente per vetro;

pennellini;

nastro per mascherature.

Per iniziare, applichiamo sulla candela la striscia di nastro attorcigliandolo a quest'ultima; il nastro va messo mantenendo le strisce parallele e alla stessa distanza. Usando un pennello piatto stendiamo la mistione sulla superficie della candela rimasta libera. Quando la mistione è diventata trasparente posiamo la lamina di foglia argentata sulla candela e facciamola aderire bene con un pennello asciutto e morbido. Bisogna attendere almeno 12-24 ore per il lento essiccamento della colla, dopodiché possiamo rimuovere il nastro per mascheratura. Con un pennello ed un panno morbido possiamo ripassare la superficie argentata della candela prima di colorare gli spazi fra le strisce con i colori acrilici. A colore asciutto applichiamo un cordoncino di pasta per vetro nel punto di passaggio fra le strisce sulla candela. Infine, con un cucchiaino distribuiamo i glitter sulla pasta ancora fresca. Quando il colore a rilievo asciuga diventa trasparente lasciando a vista solo i glitter iridescenti, ed ecco, quindi, che la nostra candela è pronta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento