rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
social

Una giovane canoista barese al raduno della squadra nazionale junior di canoa velocità: l'atleta è anche campionessa italiana

Titolo italiano e convocazione in nazionale per Alessandra Centrone del CC Barion

Prima il titolo italiano, poi la convocazione in azzurro. Grandi speranze per Alessandra Centrone del Circolo Canottieri Barion: dal 13 al 16 aprile la 15enne canoista barese parteciperà a Castel Gandolfo al raduno della squadra nazionale junior di canoa velocità. Esulta il circolo presieduto da Francesco Rossiello, visto che la Centrone è l’unica tesserata di società meridionale su 26 atleti precettati, precisamente nel kayak.

Un traguardo meritatissimo per la diretta interessata, dopo l’ennesima ottima performance fatta registrare alla due giorni dello scorso fine settimana all’Idroscalo di Milano, in cui Alessandra Centrone si è laureata campionessa italiana nel K1 Ragazze 5000 nel campionato fondo. Per lei anche due bronzi nella gara nazionale velocità, uno sui 1000 metri, l’altro sui 200, quest’ultimo fra le Juniores.

Ma la squadra del tecnico Dario Bianchini ha anche altri buoni motivi per gioire, su tutti l’altro titolo italiano conquistato dal 39enne Maurizio Giuliani nel K1 Master A 5000 metri. Scatenata la 17enne Teresa Corsini con un poker di medaglie: bronzi nel C1 under 23, sui 200 e sui 5000 metri, e nel C1 senior sui 500 metri, argento nel C2 senior a bordo di un equipaggio misto Barion-Cus Bari con Francesca Verascina, sempre sui 500 metri. Da segnalare anche le prestazioni di Mattia Santeramo nel K1 Junior, 21esimo su 41 partecipanti sui 5000 metri, ed il 14esimo piazzamento del 21enne Lorenzo Moretti nel K1 senior, pure sulla lunga distanza.

«Titolo italiano e convocazione in nazionale – rimarca Carlo Quaranta, direttore sportivo del CC Barion – Quante belle notizie per la nostra Alessandra Centrone che si sta consacrando nel panorama nazionale. E assieme a lei crescono tanti altri canoisti promettenti, come attestano medaglie e buoni piazzamenti. È il premio ad una gran lavoro di squadra che ancora tante soddisfazioni potrà riservarci in futuro».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una giovane canoista barese al raduno della squadra nazionale junior di canoa velocità: l'atleta è anche campionessa italiana

BariToday è in caricamento