menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto viaggiareinpuglia.it

Foto viaggiareinpuglia.it

'La Grotta carsica della Madonna delle Grazie', un'affascinante chiesa rupestre circondata dai profumi della vegetazione, nel territorio di Putignano

Nel territorio di Putignano, circondata da colline e avvolta dalla vegetazione mediterranea, sorge l'antico luogo di culto della Cappella della Madonna delle Grazie, scavata nella roccia

Immersa in un affascinante contesto rurale, la grotta della Madonna delle Grazie, anche conosciuta come la Cappella, è circondata da colline e avvolta dalla vegetazione mediterranea. Sorge nel territorio di Putignano.

La grotta è costituita da diverse camere carsiche collegate tra loro e, secondo le testimonianze rinvenute, risulta essere stata luogo di culto da parte dei monaci basiliani, e nello stesso tempo adibita a ricovero per gli animali.

Nell'ambiente principale sono presenti sculture e affreschi di importante valore storico-artistico, tra cui un altare del 1656 con una statua in pietra della Madonna con Bambino, un antico altare in pietra cinquecentesco e, sulla parete sinistra, residui di pitture con la raffigurazione di santi, mentre in alto è rappresentato il Padre Eterno.

La grotta è oggi ospitata all’interno di una masseria didattica recentemente ristrutturata, dove si svolgono attività volte al turismo scolastico.

(Fonte ViaggiareinPuglia.it)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento