social

Cipolle di rosse di Acquaviva caramellate, prelibata dolcezza pugliese

Si sposa bene sia con la carne che con il pesce: scoprite come preparare questo dolce contorno

Un contorno perfetto capace di abbinarsi con facilità sia a secondi a base di pesce che di carne è la cipolla caramellata: deliziosa anche da sola, come antipasto, è ottima in coppia con vino e pane.

La regione Puglia ha una gran varietà di coltivazioni di cipolle, riconosciute in tutta Italia per il loro gusto particolare e la qualità delle loro colture, per esempio a Margherita di Savoia o ad Acquaviva delle Fonti.

Nel nostro specifico caso prendiamo come riferimento quest’ultimo tipo di cipolle, con il suo caratteristico colore violaceo all’esterno e bianco all’interno, dal sapore prettamente dolce. La sua bontà è tale che nell’entroterra barese vi è anche una sagra dedicata, intitolata proprio la “Festa della cipolla rossa di Acquaviva”, dove è presente un altro piatto tipico con il succulento ingrediente, il calzone di cipolle.

Ricetta del Calzone di cipolla alla Valenzanese

Ingredienti

  • 500 g cipolle rosse di Acquaviva
  • 50 ml aceto di vino
  • 1 cucchiaio zucchero di canna
  • sale q. b.

Preparazione

Prendete le cipolle rosse di Acquaviva e sbucciatelelavandole con cura ed eliminando ogni genere di impurità. Una volta sicuri che siano ben pulite, tagliatele a rondelle. Ponetele in una padella con un filo di olio e sale, aggiungete mezzo bicchiere d’acqua e accendete a fuoco medio. Quando sembreranno più morbide, aggiungetevi l’aceto e lo zucchero. Mescolate con cura finché l’aceto non sarà completamente evaporato e lo zucchero non formerà sulle cipolle un leggero strato di caramello. Potete servire con crostini.

( Fonte Puglia.com)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cipolle di rosse di Acquaviva caramellate, prelibata dolcezza pugliese

BariToday è in caricamento