Come in Val Padana, ma oltre la nebbia c'è sempre la nostra meravigliosa Bari

''La nebbia a gl'irti colli piovigginando sale'', oggi queste prime parole della famosa poesia di Carducci possiamo davvero farle nostre!

''La nebbia a gl'irti colli piovigginando sale'', oggi queste prime parole della famosa poesia di Carducci possiamo davvero farle nostre!

La nebbia dissolve i contorni e sfuma le sagome, anche Bari sembra come immersa in un'atmosfera incantata. 

Ma perchè oggi c'è nebbia e come si forma? 

Il fenomeno della nebbia avviene grazie alla condensa in piccole gocce d’acqua del vapore acqueo presente nell’aria. Le goccioline non raggiungono terra ma restano sospese nell’aria a bassa quota. Questo può succedere solo se il vapore acqueo presente nell’aria raggiunge il 100% in particolari condizioni di temperatura e di pressione: se la pressione è costante e la temperatura aumenta, allora l’aria trattiene maggior vapore; se invece la temperatura diminuisce si arriva al punto di rugiada, quindi la condensazione del vapore e la formazione delle piccole gocce.
Altra cosa importante: Bari è una città particolarmente ventosa ma oggi c'è nebbia proprio perchè c'è assenza di vento. Sembra davvero di essere in Val Padana. Per fortuna quando tutto si dissolve il sole, il mare e il cibo ci riportano alla realtà ricordandoci che siamo nella città più bella del Mondo, la nostra amata Bari.

Oggi avete fotografato Bari?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

Torna su
BariToday è in caricamento