Bocca in fiamme per il peperoncino? I rimedi per togliere il bruciore

Acqua e bevande simili non aiutano a spegnere l'incendio sulla nostra lingua. Scopri come eliminare in un battito di ciglia il bruciore dovuto al peperoncino

Vi è mai capitato di mangiare piccante e avere la sensazione di avere la bocca in fiamme nonostante abbiate ingerito quantità industriali di acqua? Ebbene sì, questo succede perchè la capsacina, quel principio attivo che conferisce al peperoncino le sue proprietà di gusto e piccantezza non è idrosolubile. Che significa? Vuol dire che se vi capita di mangiare un peperoncino davvero hot, nonostante beviate acqua avrete sempre quella sensazione di bruciore e arsura, non vi abbandonerà per diversi minuti.

Come fare quindi? La capsacina non viene diluita dall'acqua ma dai grassi. La soluzione, l'unica per poter smaltire il peperoncino particolarmente piccante, è quella di mangiare un pezzetto di formaggio che rimuoverà qualsiasi residuo di capsacina dalle mucose della bocca  ristabilendone il benessere. Avrete la sensazione di aver spento immediatamente un incendio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attenti però, solo una piccola raccomandazione prima di salutarvi: dopo aver toccato i peperoncini, per eliminare la capsacina, ricordatevi di bagnare le mani con latte intero, sfregandole con residui di pomodoro maturo. Infine risciacquate bene con abbondante acqua e i vostri occhi saranno fuori pericolo!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Puglia 20 nuovi casi di Covid, 4 nel Barese. Il dg dell'Asl: "Due nuclei familiari contagiati"

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • "Il Covid colpisce anche d'estate. Sbagliato salutare con baci e abbracci": l'infettivologa invita a non abbassare la guardia

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento