menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Risparmiare a Carnevale con i coriandoli fai da te

Non solo è divertente ma fare i coriandoli in casa serve per risparmiare, e soprattutto per riciclare la carta

Carnevale è il periodo più divertente dell'anno che conquista grandi e piccini, maschere e coriandoli sono il vero motivo del divertimento e  tra dolci, frittelle e ogni sorta di preparativo a tema ognuno festeggia questo momento come meglio crede e secondo anche le proprie possibilità. Oggi però vi suggeriamo qualche trucco per organizzarsi in casa e creare personalmente addobbi e coriandoli. Sarà sicuramente contento anche il vostro portafogli. 

Coriandoli fai da te

  • Per fare i coriandoli, occorre innanzitutto procurarsi più carta possibile, che può essere recuperata da quotidiani, riviste, depliant pubblicitari e così via
  • E' poi necessario munirsi di forbici, con le quale bisogna tagliare delle strisce larghe uno o due centimetri
  • Sovrapporre varie strisce e con la bucatrice per quaderni ad anelli, possiamo poi realizzare molti coriandoli

Nel caso in cui non si disponga della bucatrice, i cerchi possono essere ottenute con le forbici.

Altra soluzione è quella di ripiegare su se stesse le strisce ottenendo una forma a zig-zag o a fisarmonica: tagliando sulla diagonali di ogni piega, si possono ottenere dei coriandoli triangolari... e il gioco è fatto!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nuova arma contro il Coronavirus, farmaco già in uso efficace contro l'infezione Sars-CoV-2: è la ricerca dell'Università degli Studi di Bari

Salute

Una proteina prodotta dal nostro organismo è in grado di combattere i tumori al fegato: la scoperta dell’Irccs de Bellis di Castellana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento