rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
social

Cappuccino decorato: come stupire a colazione con la 'Latte art'

Abilità e fantasia per realizzare simpatici cappuccini decorati

Iniziare la giornata con una buona colazione fa davvero la differenza. Oltre alla bontà degli ingredienti anche l'occhio vuole la sua parte. Va sempre più di moda il cappuccino decorato, oggi sempre più diffuso grazie alla 'Latte Art', una tecnica di decorazione che vanta origini italiane: venne infatti inventata da un barista veronese verso la fine degli anni ’70. 

Il cappuccino diventa una vera e propria opera d’arte: giochi di chiaroscuro che danno alla bevanda un aspetto accattivante e divertente scaturendo un forte senso di appeal nel consumatore finale.

La ricetta

Tantissimi gli stili che è possibile realizzare: Stencil, Writing, Topping, Etching, Animals, Latte Art, Painting, Free Style e 3D. Sebbene si tratti di un’arte ricca e complessa, in cui studio, tecnica e precisione fanno la differenza nell’abilità di un perfetto Barista, oggi vogliamo provare a proporvi un’idea facilmente eseguibile anche in casa, soffermandoci in particolare su una tecnica che potrebbe far felici non solo i coffee e animal lovers ma anche i più piccoli. Non occorre essere esperti per creare una figura divertente, basta seguire i nostri semplici consigli ed il gioco è fatto: ecco dunque come creare un dolce orsacchiotto sul nostro cappuccino.

  1. Per prima cosa versare il latte montato nella tazza, riempiendola fino a 3/4.
  2. Posizionare una porzione di schiuma di forma tonda tra il centro e il bordo della tazza. 
  3. Aggiungere altra schiuma per creare in rilievo la testa dell’orsetto. Posizionare intorno altre 4 porzioni di schiuma più piccole, uguali tra di loro, che fungeranno da zampe dell’orsetto. 
  4. Con una punta sottile intinta nell’espresso segnare l’interno delle zampe, il naso, gli occhi e le orecchie dell’orsetto.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cappuccino decorato: come stupire a colazione con la 'Latte art'

BariToday è in caricamento