Giovedì, 23 Settembre 2021
social

Green pass, non arriva l'Sms: ecco cosa fare

Nulla da temere: ecco come richiederlo

Si avvicinano le partenze di molti italiani che decidono di trascorerre le vacanze all'estero e sono sempre di più le persone che lamentano la mancata ricezione del green pass, necessario non solo per i viaggi ma anche per frequentare determinati luoghi, eventi e mezzi di trasporto.

Il Green pass ovvero la Certificazione verde COVID-19 - EU digital COVID è la certificazione che facilita la libera circolazione in sicurezza dei cittadini nell'Unione europea durante la pandemia di COVID-19, voluta della Commissione europea.

Si può ottenere in forma digitale ed è stampabile: altro non è che un codice a barre bidimensionale (QR Code) ed è emesso dalla piattaforma nazionale del Ministero della Salute.

Come noto il green pass si ottiene dopo essere stati vaccinati contro il Covid-19 (basterà anche una sola dose), dopo aver effettuato nelle 48 ore precedenti un tampone negativo o con la guarigione avvenuta da almeno sei mesi.

Coloro che non hanno ricevuto dopo le circostanze sopra descritte il canonico sms (che contiene il codice authcode da inserire insieme alla tessera sanitaria sul sito dcg.gov.it o sull'app Immuni o IO) potranno comunque ottenerlo in diversi modi.

  • attraverso lo SPID o la CIE (Carta di identità elettronica) nell'apposita sezione sul sito del green pass o sull'app IO. 
  • chiamarndo il numero di pubblica utilità 1500, dedicato al Covid-19. Il numero è attivo 24 ore su 24 e può essere utilizzato anche da coloro che hanno perso il codice e vogliono recuperarlo
  • richiedndolo anche attraverso il proprio medico di famiglia o recandosi in farmacia con la tessera sanitaria ed il codice fiscale.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass, non arriva l'Sms: ecco cosa fare

BariToday è in caricamento