rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
social

Cast pugliese e film interamente girato a Bari: concluse le riprese de 'Il grande male' di Mario Tani

“Il grande male”il film girato a Bari, scritto e diretto da Mario Tani, con Roberto Corradino, Michele Sinisi, Elena Cotugno, Lucia Zotti, Danilo Giuva, Vincenzo De Michele e Christian Di Domenico

Concluse le riprese de “Il grande male” interamente girato a Bari, scritto e diretto da Mario Tani, con Roberto Corradino, Michele Sinisi, Elena Cotugno, Lucia Zotti, Danilo Giuva, Vincenzo De Michele e Christian Di Domenico.

“Girare Il grande male è stata un’esperienza incredibile. Sin dal principio ho lasciato i reparti liberi di sperimentare, senza dare loro limiti, ma anzi chiedendo di osare. La sceneggiatura ci permetteva di esplorare anche territori più complessi. A livello creativo c’è stata una spinta emozionale davvero inaspettata. Dario Di Mella, il direttore della fotografia, ha disegnato perfettamente il mondo che avevo in mente, così come la scenografa Angela Varvara che è stata coraggiosissima nel costruire gli spazi vitali del protagonista. I costumi di Donato Di Donna sono stati poi il fiore all’occhiello del film. Con loro collaboravo per la prima volta, ma hanno sposato il progetto con grande passione ed energia. Credo che tutto questo sia evidente dal risultato delle riprese. È stato un vero lavoro di squadra che ogni giorno apportava qualcosa in più al film. Avere in scena attori provenienti dal teatro (Elena Cotugno, Michele Sinisi, Lucia Zotti per citare i principali), infine, mi ha permesso di raggiungere quell’approfondimento necessario alla storia; i personaggi hanno preso corpo e vita davanti alla macchina da presa. Roberto Corradino, il protagonista, è stato straordinario e si è speso moltissimo per il film; le lunghe prove e chiacchierate con lui, mi hanno aiutato a trovare altri livelli di lettura e a rendere le immagini ancora più coinvolgenti. Abbiamo lavorato benissimo e, anzi, peccato che il set sia finito così presto. Ora ci aspetta una lunga post-produzione: il montaggio, che seguirò a fianco di Marco Gernone, e il sound design, passaggio fondamentale per questo tipo di film, affidato al mio collaboratore storico, Tommaso Danisi. Ringrazio tutti coloro che hanno creduto e sostenuto questo film: la Apulia Film Commission in primis, e poi Francesco Mangiatordi, che ha co-prodotto il film con la sua Amaranta Frame”.

Mario Tani sul set-2

Dopo un incubo notturno, Giulio (Roberto Corradino) non riesce più ad uscire dal cortile di casa. Da quel momento mancano sette giorni alla fine del mondo. La verità si nasconde dietro ad un sibilo proveniente dal sottosuolo del suo palazzo.

Mario Tani sin dal 1990 si realizza corti, spot pubblicitari, video musicali e documentari, e partecipa ad importanti festival di cinema sia italiani che stranieri. Nel 2002 è Gillo Pontecorvo a premiare il suo cortometraggio L’affaire a Cinecittà, mentre numerosi sono i riconoscimenti ottenuti con i successivi cortometraggi, Un certain regard (2006) e Le dernier combat (2010). È co-autore e produttore del documentario Temporary Road. (una) Vita di Franco Battiato, distribuito da NEXO Digital, presentato al Torino Film Festival e 1° incasso medio italiano nella uscita in sala del 2013. Tra i fondatori di MAC film, di cui è amministratore dal 2005, è anche Direttore artistico dell’evento Cinema Show insieme a Stefano Belli. Nella sua filmografia, tra gli altri: Dies Irae (1998), L’anello di Moebius (2000), The Buzz (2001), L’Ospite (2003), Emigranti (2008), Passione Carbonara (2011), Roseline (2020).

Prodotto da MAC film con Amaranta Frame, il film è realizzato con il contributo del Ministero della Cultura e dell’Apulia Film Fund di Apulia Film Commission e Regione Puglia a valere su risorse del POR Puglia FESR-FSE 2014/2020 2014/2020, con l’impiego di 26 unità lavorative pugliesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cast pugliese e film interamente girato a Bari: concluse le riprese de 'Il grande male' di Mario Tani

BariToday è in caricamento