menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
©Foto di Rene Arizmendi da Pixabay

©Foto di Rene Arizmendi da Pixabay

Insalata di polpo: come iniziare un pranzo con un antipasto leggero e sfizioso

L'antipasto che rappresenta la Puglia, il pescato del nostro mare profumato

Oggi vi parliamo di un piatto leggerissimo tipicamente pugliese, perfetto per aprire i pasti e dare inizio alle libagioni tipiche delle tavolate della Puglia, solitamente abbondanti e saporite. Il polpo leggero, tenero e croccante viene pescato abitualmente in tutta la regione, in particolare laddove la costa si presenta frastagliata e ricca di scogli dove è comune trovarli mentre cercano rifugio o cacciano le loro prede.

Percorrendo le varie litoranee locali è normale poter ammirare qualche pescatore dedito ad ammorbidire le carni del cefalopode sugli scogli così da poterlo assaporare anche sul momento.

L’insalata di polpo richiede l’ebollizione dello stesso, pertanto è caratterizzata da una piccata morbidezza e da un retrogusto velato, molto simile a quello degli affettati di carne solitamente utilizzati per aprire i pasti.

Ingredienti

  • 1 polpo da 800 g
  • 3 spicchi di aglio
  • 1 carota
  • Sedano q. b.
  • 2 foglie di alloro
  • 2 chiodi di garofano
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 4 cucchiai di olio
  • Succo di 1 limone
  • Sale q. b.
  • Pepe q. b.

Come si prepara

Per realizzare una gustosa insalata di polpo prendete una pentola, riempitela di acqua e portate a temperatura di ebollizione. Aggiungetevi dapprima le verdure mondate e lasciate intere, ovvero la carota e il sedano, poi sale, pepe, alloro, spezie, erbe. Lavate il polpo con cura eliminando ogni impurità, rimuovete il becco e spellatelo. Con l’acqua a bollore immergetelo tenendolo per la testa, ritirandolo su un paio di volte, finché i tentacoli non si arricceranno, fenomeno che indicherà la loro morbidezza. Abbassate il fuoco al minimo e lasciatelo completamente nella pentola, coprendo il tutto con un coperchio. Lasciate cuocere per circa 10, 15 minuti, e una volta pronto tagliatelo a tocchetti della lunghezza di 3-4 centimetri. Separatamente preparate la citronette. Lasciate emulsionare il succo di limone, con sale, pepe, aglio schiacciato, prezzemolo tritato e immergetevi il polpo finemente tagliato. Consigliamo di accompagnare l’insalata di polpo così ottenuta con delle patate novelle lesse, magari quelle tipiche di Zapponeta o di Galatina.

(Fonte Puglia.com)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento