rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
social

Bari, 'Karting in piazza': 250 bambini diventano ambasciatori della sicurezza stradale

“Karting in piazza”, la manifestazione promossa dall’Ac Bari Bat che mira a sensibilizzare i più piccoli sulle regole della strada

Sensibilizzare i più piccoli sulle regole della strada: è questa "Karting in piazza” l'iniziativa partita oggi 19 ottobre (dalle 9.30 alle 15 e 30) e che continuerà anche domanii 20 ottobre (dalle 9,30 alle 12) a Bari in piazza Libertà. Saranno coinvolti i bambini dai 6 ai 10 anni di tre scuole di Bari e provincia: Preziosissimo Sangue, San Filippo Neri di Bari e Bovio di Ruvo. La manifestazione “Karting in piazza”, promossa dall’Ac Bari Bat, è un format originale ideato e realizzato a livello nazionale da esperti dell’ACI che hanno coniugato in maniera innovativa le conoscenze esclusive derivanti dalle molteplici attività dell’Ente, che spaziano dall’educazione stradale all’avviamento allo sport dei giovani, dalla gestione di squadre sportive all’organizzazione di eventi complessi di notevole rilevanza sociale o sportiva.

"Siamo orgogliosi di aver finalmente portato il format Karting in Piazza nella città di Bari, con tutte le difficoltà ancora presenti per il Covid - dichiara il direttore dell'Ac Bari Bat, Maria Grazia De Renzo - Per i nostri bambini sarà una prova esperienziale che resterà nei loro ricordi: sono loro i nostri piccoli Ambasciatori della Sicurezza Stradale. In questi due giorni parte una sensibilizzazione di 250 bambini, ma è solo l’inizio per noi in questo anno scolastico. Organizzeremo corsi, eventi ed aree attrezzate per la guida in sicurezza di tutte le tipologie di mezzi per la mobilità, perché vogliamo essere i portatori di un cambiamento culturale necessario, verso il rispetto della vita e delle regole della strada". L'evento è patrocinato dal Comune di Bari e dall'assessorato allo Sport del Comune di Bari. Main Sponsor il gruppo Picca. 

L’idea vincente è partita dall’osservazione che se è vero che i più piccoli sono gli utenti più deboli ed esposti al rischio della mobilità, è altrettanto vero che gli stessi sono una risorsa enorme. E ciò non solo per l’ovvia considerazione che essi sono il futuro della nostra società, ma anche perché attraverso di loro è più facile entrare nelle famiglie, utilizzandoli come veri e propri “ambasciatori” dei messaggi sociali , in questo caso della sicurezza stradale. Da queste osservazioni, ed utilizzando le risorse e le esperienze che in oltre cento anni di vita l’ACI ha maturato, è nato un know how unico  che si basa prima di tutto sul contatto umano, e riesce così a raggiungere efficacemente la platea dei piccoli utenti della strada, cioè quelli che più di tutti hanno bisogno di protezione .

Questo format, ormai sperimentato e di grande successo, accoglie in questo modo i bambini in un ambiente amichevole ed istruttori e testimonials, usando l’esempio e toni colloquiali riescono a porgere loro con efficacia le più importanti nozioni sulla sicurezza stradale : quelle racchiuse nelle “10 regole d’oro della FIA”.

(Foto ©Automobile Club BARI BAT)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari, 'Karting in piazza': 250 bambini diventano ambasciatori della sicurezza stradale

BariToday è in caricamento