menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
©Freepik

©Freepik

Liquore al cioccolato: la coccola perfetta che chiude i pasti natalizi

Come concludere un pasto invernale? La risposta è semplice: ecco il digestivo dolce per eccellenza, il liquore al cioccolato

Un liquore perfetto da sorseggiare durante le feste natalizie che non mira ad essere un digestivo ma una vera coccola in perfetto abbinamento con i dolci tradizionali del periodo: sulle tavole pugliesi non può mancare il gustoso liquore al cioccolato. 

Tradizionale soprattutto nel periodo invernale, sebbene adorato freddo anche nei giorni più caldi e spesso associato al liquore al caffè, preparato dai più esperti della famiglia, richiede tempo ed esperienza e il sapore finale spicca per unicità.

Bisogna spesso fare attenzione a non esagerare, perché un bicchiere tira l’altro ed è difficile riuscire a fermarsi. Ottima anche per gli appassionati della cioccolata calda, una sua versione più “adulta”, solitamente fredda, altrettanto appassionante, il liquore al cioccolato sa essere talmente dolce e gradito che è spesso regalato in occasione delle festività di Natale e portato come dono in generale in diverse circostanze.

Chiusura perfetta di ogni pasto, mix dolce e liquoroso, il liquore al cioccolato sa diventare da solo un’ottima ragione per sedersi a tavola in qualsiasi giorno dell’anno.

Ingredienti

  • 750 g latte intero
  • 250 g zucchero
  • 250 g panna fresca liquida
  • 150 g alcol puro
  • 100 g cacao amaro in polvere
  • 100 g cioccolato fondente

Preparazione

  • Per preparare un ottimo liquore al cioccolato prendete una pentola capiente e versatevi al suo interno la panna con il latte e lo zucchero, accendendo la fiamma a fuoco lento per far sì che si amalgamino al meglio.
  • Quando il composto sarà già caldo aggiungetevi anche il cacao.
  • Usate la frusta per mescolare sin da subito il composto al meglio, in modo da evitare la formazione di grumi. Sempre mescolando, aspettate che si raggiunga la temperatura di bollore.
  • Dopo dieci minuti aggiungetevi il cioccolato fondente, opportunamente tritato, anche grossolanamente, e continuate finché il composto non risulterà uniforme e omogeneo.
  • Lasciate raffreddare. Quando il tutto sarà tiepido aggiungetevi l’alcol, amalgamate per bene e filtrate con un colino, così da eliminare eventuali grumi e residui.
  • Una volta che il composto sarà completamente raffreddato versatelo in bottigliette pulite e asciutte, sigillatele ermeticamente e attendete per 20, 30 giorni prima di consumarle.

(Fonte Puglia.com)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento