Martedì, 16 Luglio 2024
social Locorotondo

Oca investita da un'auto perde una zampa: veterinari la sostituiscono con una protesi stampata in 3d

La tecnologia ha consentito all'esemplare di tornare a muoversi dopo l'amputazione resasi necessaria in seguito a un incidente: è accaduto a Locorotondo

Travolta da un'auto in corsa e soccorsa da un passante, l'oca Guendalina aveva perso una zampa. E' tornata però a muoversi grazie a una protesi disegnata e stampata in 3d dai veterinari della clinica Ca' Zampa Locovet di Locorotondo.

I medici, guidati da Rossella Barnaba e Davide De Guz, subito dopo il suo arrivo in clinica si sono prontamente attivati non solo per poter fornirle le prime cure necessarie con cui farla stare meglio, ma anche per poterle garantire una nuova vita.

L’oca dopo essere stata portata d’urgenza in clinica ha subito avuto il primo soccorso con pulizia delle ferite infette e stabilizzazione dei parametri fisiologici. Ogni giorno veniva fatta terapia di disinfezione ferite e terapia  medica, purtroppo  per una zampa non è  stato  possibile recuperarla, così ha dovuto subire un intervento chirurgico in anestesia  totale per l' asportazione della zampetta. L'amputazione è stata eseguita all'altezza della tibia, questo ha richiesto lo sviluppo di una protesi disegnata e successivamente stampata in 3d che le consenta di caricare il peso su entrambi gli arti. Attualmente si stanno testando vari modelli di protesi e sta seguendo un percorso di fisioterapia. Una nuova vita per Guendalina con la sua nuova futuristica zampa.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oca investita da un'auto perde una zampa: veterinari la sostituiscono con una protesi stampata in 3d
BariToday è in caricamento