menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
pexels

pexels

Lotteria degli scontrini, parte il gioco: come avere il codice e vincere fino a 5 milioni

Ad ogni pagamento effettuato attraverso carte e bancomat si dovrà presentare in cassa il codice utile a partecipare alle estrazioni. La lotteria partirà dal 1° gennaio 2021

Potrebbe diventare il nuovo gioco preferito degli italiani. Al suo debutto ufficiale manca un mese e la Lotteria degli scontrini fa già sognare consumatori e esercenti.

Chiunque potrà concorrere alla vincita di un premio in denaro ad estrazione, che potrà arrivare fino a 5 milioni di euro (ma anche 5mila euro ogni settimana) solo se presenterà il relativo scontrino. E anche per i negozianti ci saranno vantaggi non indifferenti: potranno vincere fino a 1 milione di euro all'anno.

Come funziona

Dal 1 dicembre 2020 sul portale della Lotteria degli scontrini sarà possibile cominciare a registrarsi per partecipare al gioco ottenendo il codice lotteria da esibire agli esercenti per i pagamenti cashless. E intanto anche l'operazione Cashback è ai nastri di partenza, con una prima sperimentazione prevista in quest'ultima parte del 2020, anche se la data ufficiale non è ancora stata fissata e dipende dalle convenzioni che il Mef deve ancora siglare con Consap e con PagoPa. L'avvio sarebbe stato fissato per gli acquisti a partire dall'8 dicembre, la festa dell'Immacolata.

Lotteria scontrini: i codici dal 1 dicembre 2020

Le estrazioni della lotteria degli scontrini partiranno dal prossimo anno, 1 gennaio 2021. Da oggi, 1 dicembre 2020, è però possibile procedere ai primi quattro passaggi:

  • accesso al portale e inserimento del codice fiscale;
  • accettazione della norma sulla privacy e inserimento del codice di sicurezza (capcha);
  • visualizzazione del codice sia in formato alfanumerico che di codice a barre;
  • salvataggio sul proprio smartphone o stampa del codice lotteria.

Il sistema verificherà automaticamente la validità del codice fiscale: si possono ottenere fino a 120 codici lotteria in caso di smarrimento. Dal primo gennaio sarà possibile concorrere alle estrazioni della lotteria degli scontrini, che saranno:

  • mensili;
  • settimanali;
  • annuali.

Al momento degli acquisti basterà mostrare il codice lotteria al negoziante, che verrà così associato alla spesa effettuata. Nessun obbligo di conservare gli scontrini.

Ogni scontrino associato al tuo codice lotteria farà ottenere un biglietto virtuale per ogni euro speso fino a un massimo di 1.000 biglietti virtuali per acquisti di importo pari o superiore a 1.000 euro; 10 scontrini possono quindi farti ottenere fino a 10.000 biglietti virtuali, 100 scontrini fino a 100.000 biglietti virtuali e così via. Se l’importo speso è superiore a un euro, l’eventuale cifra decimale superiore a 49 centesimi produrrà comunque un altro biglietto virtuale.

Come si fa a sapere se si ha vinto

L’Agenzia delle dogane e dei monopoli invia sempre ai vincitori una raccomandata AR o una PEC. Inoltre se avrete inserito nell’area riservata il vostro numero di cellulare vi verrà inviata anche una comunicazione informale tramite SMS. Nella home page dell’area pubblica del Portale al termine di ogni estrazione potrai visualizzare lo scontrino estratto per ogni premio in palio. Ogni scontrino è identificato tramite i seguenti campi:

numero del documento commerciale (es. DOCUMENTO N. 0002-0003)

  • data e ora (es. 14-01-2020 12:54)
  • matricola dispositivo trasmittente preceduta dalla sigla “RT” o “Server RT” (es. RT 25IAT123456, Server RT:37SAT123456)
  • identificativo di cassa presente solo in caso di “Server RT”, riportato sotto la matricola dispositivo trasmittente (es. ECR 02140008)
  • importo (es. 35,50€).

Se volete potete cercarli nei vostri scontrini e confrontarli con quelli pubblicati nella vostra area riservata. Se vi siete registrati all’area riservata del Portale accedendo alla vostra area riservata troverete, in caso di vincita, un messaggio che rimarrà visibile fino al momento di ritiro del premio o fino al termine dei 90 giorni utili per reclamare il premio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento