Dal 1970 ad oggi, in via Re David il signor Stefano festeggia i 50 anni della sua 'Macelleria Cascione'

Una vita di passione, dedizione e professionalità con cui ha portato avanti la sua attività

Era il 15 Ottobre del 1970, quando Stefano Cascione alzava per la prima volta la saracinesca della sua macelleria in via Re David 193 a Bari. Da allora sono passati molti anni, molte cose sono cambiate, anche in quella strada che oggi è un'importante arteria della città. Ma per il signor Stefano, qualcosa non è mai cambiato: la passione, la dedizione e la professionalità con cui ha portato avanti la sua attività.

Tre generazioni si sono alternate, e tanti clienti, ora adulti, raccontano di essere stati accompagnati dai nonni nella storica macelleria di quartiere. E' qui che Stefano, il titolare, oggi celebra il cinquantennale della sua attività. Stefano Cascione - racconta chi lo conosce bene - è il macellaio con la 'M' maiuscola: salzizze, brasciole, bombette, trippe, coratèlle , nghimeridde e cazzemàrre (solo per restare alle tipicità baresi) per lui non hanno segreti. Tiene banco non solo per la sua maestria nel “servire carne prelibata” ma anche nel diffondere la buona cultura della carne di qualità. E a chi gli chiede, racconta che il suo lavoro "l’ha sempre appassionato sin da ragazzo, da quando andava in bottega e faceva il 'garzone'".

Accanto a lui, nell'aiutarlo a portare avanti la sua ormai decennale attività, i suoi collaboratori e sua sorella Antonietta. A loro, ma anche alla sua famiglia e i suoi clienti, il signor Stefano rivolge un ringraziamento speciale in occasione del traguardo appena raggiunto: ''La Macelleria Stefano Cascione Compie 50 anni di attività. Un ringraziamento e un abbraccio speciale a mia sorella Antonietta Cascione per avermi supportato nel lavoro ed altro, a mia moglie Antonietta Luceri, ai miei figli Alessandro e Rossella, ai miei fratelli tutti, per il loro aiuto e affetto, ai miei collaboratori che si sono susseguiti nel tempo sino ad oggi, ai miei clienti e amici, storici e nuovi e a tutti i commercianti di Via Re David e Via Toma''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • "Servono misure severe ovunque in Italia": anche Emiliano segue la 'via De Luca' e non esclude il lockdown

  • Covid, Emiliano chiude tutte le scuole in Puglia: da venerdì 30 ottobre stop alla didattica in presenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento