rotate-mobile
social

50 Top Italy: 4 locali pugliesi premiati tra i migliori ristoranti italiani 2022

La guida online consultabile gratuitamente che conduce alla scoperta della qualità e della prelibatezza italiana

Sono quattro i locali pugliesi che entrano a far parte della 50 Top Italy - I Migliori Ristoranti Italiani 2022. La prestigiosa guida online, consultabile gratuitamente, è firmata da LSDM, Congresso internazionale di cucina d’autore e dalla testata giornalistica Luciano Pignataro Wine&Food Blog.
Il verdetto era particolarmente atteso ed è giunto, martedì 26 ottobre, al termine di un'appassionante cerimonia in diretta streaming, che ha collezionato migliaia di visualizzazioni.

I migliori ristoranti della Penisola sono stati suddivisi, secondo tipologia di locale e fascia di prezzo, in due classiche, Grandi Ristoranti” e “Cucina d’Autore”, contenenti 50 nomi ciascuna.

Le realtà ristorative, sottolineano i curatori della guida, sono state visitate dagli ispettori nel pieno anonimato, pagando il conto. I giudizi tengono presenti i servizi offerti al cliente, considerando il livello della cucina, ma anche il lavoro di sala e cantina. Non viene inoltre sottovalutata la capacità del locale di valorizzare il proprio territorio tramite l'attenzione posta nei confronti della sostenibilità ambientale e economica.

50 Top Italy, Migliori ristoranti 2022: I "Grandi Ristoranti"

Nella categoria “Grandi Ristoranti” ha trionfato al 20° posto l’iconica insegna dello chef Angelo Sabatelli a Putignano, un cuoco da tempo nel pieno della sua maturità espressiva. La scommessa di Putignano non è stata certo facile logisticamente perché non è di passaggio come la vecchia sede di Monopoli, ma la sede del ristorante, tutta in pietra, è davvero bella e la cucina ha i suoi giusti spazi mentre la sala crea l'atmosfera giusta. La sua cucina, senza ansia da prestazione è assolutamente completa, ricca di esperienza fatta all'estero e di profonde conoscenza della materia prima pugliese, memoria e influenze dell'Oriente dove ha lavorato a lungo. Dalla melanzana in poi, è sempre più interessante il suo approfondimento sull'elemento vegetale di cui la Puglia è ricchissima. L'esperienza per il cliente è completa, di qualità. La carta dei vini ampia e convincente, pani e olio completano la proposta in modo entusiasmante. 

Al 0° posto c'è il Pashà a Conversano. E’ in ottime mani il testimone che Maria Cicorella ha passato allo chef Antonio Zaccardi. Nella cornice elegante del palazzo storico al centro di Conversano che oggi ospita il ristorante, troviamo un ambiente di classe in cui ben si intrecciano pezzi antichi con elementi di design sottolineati dal pavimento di pietra bianca. Tanta Puglia nel piatto con un punto di vista originale e senza luoghi comuni troviamo una cucina matura e centrata, che valorizza in maniera magistrale il mondo vegetale. Si parte con un aperitivo che prevede oltre dieci piccoli bocconi impeccabili.  Tra gli antipasti la Mandorla con il riccio vale il viaggio così come la Zuppa fredda di cime di rapa. Bellissimo e perfetto il piatto di Moscardini con salsa bernese e velo di rapa rossa. Gli impeccabili pani e i dessert sono affidati alla chef Angelica Giannuzzi che vi assicurerà un’apertura e una chiusura della cena giocando con gli elementi vegetali, ragionando sulla sottrazione, l’amplificazione dei sapori, la diminuzione degli zuccheri e dei grassi.  Come percorso di degustazione due opzioni, il menu Gesti a 90 euro e quello Movimento a 150 euro con dieci portate più la pasticcieria. Si potrà toccare con mano la bella carta dei vini dal taglio importante ed internazionale scendendo qualche gradino per arrivare in cantina. Il nostro consiglio è però quello di affidarvi al sommelier Riccardo Gilimberti che vi porterà a conoscere quanto di meglio la Puglia offre attualmente sul pianto enoico.

50 Top Italy, Migliori ristoranti 2022: “Cucina d’Autore”

Nella classifica di 50 Top Italy - I Migliori Ristoranti Italiani 2022, "Cucina d'autore"  al 23° posto ci sono Casa Sgrarra a Trani. E'un microcosmo di passioni e ricercatezza, dove si è ricevuti con affetto e un sorriso. Accoglienza genuina, d’altri tempi, che appare oltre misura, solo perché non più abituati alle buone maniere. Il ristorante è un luogo d’incontro speciale per chi si riconosce in uno stile moderno ed elegante. La cucina, miniera inesauribile di idee, è fonte di ispirazioni di piatti inattesi che Felice Sgarra crea con il suo magico team. Il cibo ha un’estetica nuova, seppur gli ingredienti siano riconoscibili, cambiano forma e texture per un’esperienza che regala emozioni a vista e palato. Sensuali e deliziosi i dolci, piccoli lussi di indulgenza da concedersi a fine pasto. Ricca e moderna la carta dei vini, rivela etichette da intenditore. Novità 2021 è la nuova bakery StarPops che completa l’offerta Sgarra. Panetteria di nuova concezione che è anche gelateria e pasticceria.

 Al 35° posto sempre a Trani c'è Quintessenza Ristorante con affaccio sul Castello Svevo della città. Qui i fratelli Di Gennaro continuano ad essere il ristorante di Puglia tra i più amati dalla clientela locale e da tanto turismo enogastronomico anche di prossimità. La cucina di Stefano è vivace e cerca equilibrio e mai esasperazioni acide o amare. I suoi piatti non nascono mai per stupire gli occhi e la mente (pur essendo belli nella loro presentazione) ma il palato. Il menu alterna con intelligenza piatti classici, tradizionali a proposte contemporanee che con alcuni piatti, come ad esempio i Bottoni ripieni di ostrica, porri e patate diventa la sosta tra le più interessanti del territorio. Ma altrettanto interessanti sono i classici come lo spaghettone con le cozze o il Peperone ripieno di carne, capperi, basilico. La sala diretta dai fratelli di Stefano ha pochi eguali nel territorio, come la cantina, pur incentrata tanto sul territorio e dintorni è di livello internazionale.

(Fonte Guida 50 Top Italy, Migliori ristoranti 2022)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

50 Top Italy: 4 locali pugliesi premiati tra i migliori ristoranti italiani 2022

BariToday è in caricamento