social

Un grande murales, simbolo di ripartenza, accoglie gli ospiti del TEDx Putignano: è l'opera realizzata dallo street artist Millo

Il murales permanente, che l'artista italiano Millo sta realizzando su una parete di 120 metri quadri, fa da cornice all'evento

La bellezza genera bellezza. Manca solo un mese al TEDx Putignano e il laboratorio urbano I MAKE, da sempre propulsore di stimoli creativi e fermento culturale, si sta preparando ad accogliere gli speaker e chi vorrà lasciarsi ispirare e suggestionare dalla forza delle idee. A fare da cornice all’evento, in programma il 17 luglio, un grande murales permanente che il noto street artist italiano Millo sta realizzando su una parete di 120 metri quadri.

Arrivato in città grazie alla collaborazione fra TEDx Putignano e FARM Festival – due realtà profondamente convinte che portare bellezza nei territori sia un atto di rivoluzione gentile – l’opera di Millo è anche un simbolo di ripartenza. Ripartenza verso un mondo che va in una direzione diversa (e più sana) rispetto a quello che ci viene spesso proposto dal contesto che viviamo, una direzione più etica e rispettosa del luogo che viviamo e degli esseri viventi con cui lo condividiamo.

Raccontare questo mondo possibile, presentare idee che aiutino nel quotidiano a cambiare paradigma, è l’intento del TEDx Putignano che celebra la “bellezza come atto di rivoluzione gentile”. Su questo tema, e le sue declinazioni, il 17 luglio al Laboratorio Urbano I MAKE 7 speaker forniranno spunti di riflessioni legati alla propria esperienza personale.

Tra questi il giornalista di Fanpage.it, autore di reportage e inchieste in Italia e all’estero Saverio Tommasi parlerà della bellezza come atto di rivoluzione gentile nel suo lavoro di “racconta storie”. La figura del giornalista è un ruolo chiave per la crescita della comunità. Negli anni, però, abbiamo assistito spesso a “giornalisti” che hanno – più o meno consapevolmente – abdicato a tale funzione pubblica essenziale per rincorrere like o visualizzazioni, venendo meno ai principi etici e deontologici che ne dovrebbero guidare l’operato. L'informazione e la corretta divulgazione delle notizie sono un presupposto fondamentale per una "rivoluzione gentile", che inverta la sensazione che la nostra società stia subendo una involuzione e che torni a garantire dignità e decoro ad una professione di tale rilevanza sociale.

Sul tema dell’innovazione sociale darà il suo contributo l’attivista, sociologo, imprenditore sociale e policy designer Roberto Covolo. L'innovazione sociale è un processo di cambiamento che incide sulle comunità: nuove idee che soddisfano dei bisogni sociali favorendo nuove relazioni e collaborazioni. Oggi le comunità vivono tempi di grande trasformazione, tempi che richiedono sperimentazione. Oggi “abbiamo bisogno di uno sguardo diverso sul presente e sul futuro, nella convinzione che sperimentare non vuol dire andare verso l’incerto ma creare il nuovo”.

Insieme a Tommasi e Covolo si alterneranno sul palco: sul tema lavoro l’attivista e sindacalista Aboubakar Soumahoro, sul tema formazione la scrittrice e regista Gianna Mazzini, sulla natura la scrittrice, giornalista scientifica e autrice televisiva Alessandra Viola, sul tema imprenditoria e sostenibilità l’artigiana, orafa, esperta di gioielleria etica sostenibile Mara Bragaglia, sul tema spazio e universo l’astronomi dell’ESA e divulgatore scientifico attraverso il progetto “Chi ha paura del buio?” Matteo Miluzio.  

Posti limitati.

Ticket di ingresso, con possibilità di scegliere il proprio posto a sedere, disponibile sulla piattaforma Eventbrite al seguente link bit.ly/TEDxPutignano2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un grande murales, simbolo di ripartenza, accoglie gli ospiti del TEDx Putignano: è l'opera realizzata dallo street artist Millo

BariToday è in caricamento