rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
social

Visite a musei, castelli e parchi archeologici della Puglia: dal 1° aprile cambiano le modalità di accesso ai luoghi della cultura

Da venerdì 1 aprile 2022 decade l’obbligo di esibire il green pass (base o rafforzato) resta obbligatorio indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2

A far data da venerdì 1 aprile 2022, per l’accesso a musei, istituti e luoghi della cultura, decade l’obbligo di esibire il green pass (base o rafforzato).

Tuttavia, fino al 30 aprile 2022, i fruitori delle attività museali dovranno indossare mascherine chirurgiche per tutta la durata della visita.

In occasione di eventi e manifestazioni assimilabili agli spettacoli nelle sale museali e da concerto, resta obbligatorio indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2.

Tali prescrizioni sono state introdotte dal Decreto legge n. 24 del 24 marzo 2022, recante “Disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia da Covid-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza”.

Qualora necessario, gli ingressi potranno essere contingentati nella quantità e nella frequenza.

Per informazioni più dettagliate, si consiglia di consultare il sito web istituzionale della DRM Puglia: https://musei.puglia.beniculturali.it/

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Visite a musei, castelli e parchi archeologici della Puglia: dal 1° aprile cambiano le modalità di accesso ai luoghi della cultura

BariToday è in caricamento