rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
social

Pancake Day, la festa dedicata alla frittella golosa apprezzata anche in Puglia

Si festeggia il giorno del Martedì grasso mangiando il tipico dolce americano ormai apprezzato in tutto il mondo

Diffuso in tutto il mondo il Pancake fa impazzire davvero tutti tanto da dedicare, il 16 febbraio, una vera e propria festa a questo gustosissimo dolce, il Pancake Day. E' una ricorrenza statunitense ma che viene celebrata anche in Italia. In Puglia ci molti locali che propongono questa dolce delizia. Non è una data a caso: soprattutto britannici e irlandesi mangiano pancake (anche se leggermente diversi da quelli americani) tradizionalmente durante il Martedì Grasso, il "Pancake Tuesday".

Quante volte abbiamo visto, nei film o nelle serie tv americani, i nostri personaggi preferiti alle prese con un'abbondante colazione a base di pancake, impilati uno sull'altro, abbondantemente "innaffiati" di sciroppo d'acero? Ma di cosa si tratta esattamente?

Sono preparazioni simili alle crêpe, ma più spesse, in genere dolci, accompagnate spesso da sciroppo d'acero, marmellate, crema alla nocciola o burro d'arachidi. Più raramente si mangiano salate, sempre nell'ambito della colazione, con uova e bacon.

Ogni nazione in cui il pancake si è diffuso ha la sua ricetta: se questo dolce negli Stati Uniti è immancabile a colazione, in Gran Bretagna, Irlanda e Scozia è più piccolo e sottile, e viene servito come dessert a fine pasto. In Australia e Nuova Zelanda ci sono i "pikelet", nei Paesi Bassi i "pannenkoek", e in America Latina vengono chiamati "panqueque".

Ecco la nostra ricetta per un pancake velocissimo.

Come preparare i pancake

Ingredienti:

2 tazze di farina 00
2 cucchiai di zucchero semolato
2 cucchiaini di lievito in polvere
1/2 cucchiaino di sale
1 tazza e mezza di latte
2 uova grandi
2 cucchiai di olio vegetale
Zucchero a velo o sciroppo d'acero, per servire

Procedimento:

Unisci in una grande ciotola farina, zucchero, lievito e sale.

Aggiungi latte, uova e olio vegetale e sbatti fino a che non sia quasi liscio (anche se ci sono piccoli grumi non è un problema).

Lascia riposare la pastella per 10 minuti e scalda una grande padella in ghisa o antiaderente a fuoco medio-alto.

Aggiungi 1 cucchiaino di olio vegetale nella padella e agita per ricoprirla tutta. Metti 2 cucchiai di pastella nella padella, cuocendo 3 pancakes alla volta. Cuoci sul primo lato fino a quando non compaiono delle bolle in superficie, i bordi iniziano a sembrare asciutti e il fondo è marrone dorato (circa 3 minuti).

Gira i pancakes. Cuoci fino a quando i secondi lati saranno dorati, per altri 2-3 minuti. Trasferisci in un forno o un piatto caldo. Ripeti usando altro olio e cuocendo la pastella rimanente.

NB I pancakes possono essere conservati in frigorifero in un contenitore ermetico per un massimo di 5 giorni, o congelati per un massimo di 2 mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pancake Day, la festa dedicata alla frittella golosa apprezzata anche in Puglia

BariToday è in caricamento