rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
social

Mastro Panettone 2021: un pasticcere altamurano vince il secondo posto nella categoria “Miglior panettone artigianale tradizionale”

La premiazione in occasione della quinta edizione di “Mastro Panettone”, il concorso organizzato da Goloasi.it che decreta i panettoni e i pandori artigianali più buoni dell’anno

Sono di Benevento, di Ariano Irpino (Av) e di Palazzolo sull'Oglio (Bs) i migliori lievitati natalizi 2021, premiati in occasione della quinta edizione di “Mastro Panettone, il concorso organizzato da Goloasi.it che decreta i panettoni e i pandori artigianali più buoni dell’anno.

Ad aggiudicarsi la vittoria nella categoria “Miglior panettone artigianale tradizionale” è stato il panettone di Francesco Fiore (Francesco Fiore Lievitati - Benevento), seguito al secondo posto da quello di Antonio Caputo (Antonio Caputo Pasticcere - Altamura - Ba) e al terzo da quello di David Rossi (Luna Pasticceria - Rieti). Nella categoria “Miglior panettone artigianale creativo al cioccolato” ad aggiudicarsi il primo gradino del podio è stato il panettone di Pompilio Giardino (Panificio Pompilio - Ariano Irpino - Av), seguito da quello di Guido Sparaco (Pasticceria Sparaco - Castel Morrone - Ce) e da quello di Riccardo Manduca (Solo da Manduca - Aprilia - Lt). Mentre a trionfare nella categoria “Miglior pandoro artigianale” è stato Oscar Pagani (Non Solo Pane - Palazzolo sull'Oglio - Bs), seguito da Pasquale e Giuseppe Bevilacqua (Pasticceria Mamma Grazia - Nocera Superiore - Sa) e da Domenico e Antonio Manfredi (Pasticceria D'Elia - Teggiano - Sa).

A definire la classifica attraverso gli assaggi alla cieca è stata la commissione tecnica della quinta edizione di “Mastro Panettone”, composta da professionisti del settore: Beniamino Bazzoli, Francesco Borioli, Sebastiano Caridi, Antonio Daloiso, Eustachio Sapone, Salvatore Tortora e Valerio Vullo.

Premiati anche un lievitato per ogni categoria dalla giuria popolare di qualità, che ha selezionato quello di Vincenzo Baiano (Caffè Baiano - Marano di Napoli - Na) come “Miglior panettone artigianale tradizionale”, quello di Gianluca Bada (La Dolcevita - San Pietro Vernotico – Br) come Miglior panettone artigianale creativo al cioccolato” e quello di Claudio Colombo (Pasticceria Colombo – Barasso - Va) come “Miglior pandoro artigianale”.

La finale si è volta presso l’Hotel Excelsior di Bari alla presenza degli artigiani finalisti e in diretta streaming sui canali social del contest. Nella stessa occasione è stato anche assegnato il premio al “Miglior Packaging”, per la prima volta decretato dalla giuria popolare, composta da esperti di food e immagine, che ha premiato l’elegante scatola di latta del panettone di Fumagalli Pasticceria.

Ormai giunto alla quinta edizione, “Mastro Panettone” è un concorso in continua evoluzione ma che fa di serietà e trasparenza i suoi punti saldi fin dal principio. Il concorso vanta la partnership di numerosi sponsor leader internazionali, fra i quali Agrimontana, Artecarta Italia, Burré, Emiliano arredamenti per negozi, Il Granaio delle Idee, Ricette in cloud, Vaniglia Gourmet, Dimarno Group, Viebi Group, Caffè Toraldo e Eurovo service. Tutte le informazioni sul concorso sono sul sito www.goloasi.it e sulla pagina Facebook Mastro Panettone.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mastro Panettone 2021: un pasticcere altamurano vince il secondo posto nella categoria “Miglior panettone artigianale tradizionale”

BariToday è in caricamento