rotate-mobile
social

Correre in bagno dopo il caffè, vi è mai capitato? Ecco perchè

Uno studio americano spiega il motivo di questo effetto (quasi) immediato: scopri di più

Andare in bagno subito dopo aver preso il caffè: questo fenomeno riguarda parecchie persone, circa 3 su 10. La motivazione potrebbe averla trovata un recente studio dell'American Chemical Society.

Bagno e caffè: il nesso

Gli esperti Usa hanno innanzitutto escluso che possa essere la caffeina a provocare l'effetto lassativo che, infatti, si verifica anche in chi beve decaffeinato.

In base ai risultati dello studio, le cause plausibili risultano due:

  1. il caffè aumenta la secrezione di succhi gastrici, che favoriscono la digestione stimolando nel contempo lo stomaco a spingere più velocemente il contenuto che raggiunge l'intestino nel giro di circa 5 minuti
  2. il caffè stimola la produzione di due ormoni: la gastrina, che regola la secrezione gastrica ed attiva i movimenti del colon che spostano il cibo verso la loro ultima destinazione, e la colecistochinina che promuove il rilascio di bile ed agevola il transito intestinale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Correre in bagno dopo il caffè, vi è mai capitato? Ecco perchè

BariToday è in caricamento