social

Putignano, culla dell'arte della carta pesta e patria del Carnevale più antico d'Europa

È famosa per il suo Carnevale, il più antico d’Europa, la bella Putignano a pochi Chilometri da Bari è circondata da un'incantevole zona agrocola ricca di numerose grotte carsiche

È famosa per il suo Carnevale, il più antico d’Europa, la bella Putignano, cittadina a poco meno di 40 km da Bari, estesa su tre colli, a 375 m sul livello del mare da cui dista 18 km.
 
È un elegante corteo di palazzi, il cuore del paese, che si raccoglie intorno a piazza Plebiscito. Qui si affacciano il Palazzo del Balì, antica dimora dei Cavalieri di Malta, adibita a museo civico, il Sedile, di fronte al palazzo, un tempo sede dell’Università, e l’austera Chiesa Matrice intitolata a San Pietro Apostolo.
 
L’itinerario tra i luoghi di culto del paese non può trascurare la Chiesa trecentesca di Santa Maria la Greca, con facciata barocca, e la Chiesa di San Domenico, immediatamente fuori dal centro storico, con il convento e il campanile romanico.
 
È un viaggio affascinante quello che esplora i sotterranei delle campagne circostanti, dove si cela la Grotta del Trullo, un’impressionante cavità carsica impreziosita da straordinarie infiorescenze cristalline e da una foresta di stalattiti e stalagmiti di alabastro. 

Il Carnevale di Putignano è un vero trionfo dell’arte della cartapesta che, da decine di anni, si concretizza nella realizzazione di magnifici carri allegorici, maschere di carattere e gruppi mascherati, protagonisti della colorata carovana dei corsi mascherati.

(Fonte ViaggiareinPuglia)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Putignano, culla dell'arte della carta pesta e patria del Carnevale più antico d'Europa

BariToday è in caricamento