Mercoledì, 4 Agosto 2021
social

Quinoa e verdure: un primo fresco e leggero al gusto dell'estate

Al mare sotto l'ombrellone o comodamente seduti a tavola: ecco la ricetta di un piatto tipicamente estivo

©Foto di PactoVisual da Pixabay

Fresco, sano e buono: sì perchè i piatti con poche calorie possono essere davvero gustos. Per questo oggi vi suggeriamo un primo leggero ma squisito, perfetto per la stagione estiva: la quinoa con verdure croccanti direttamente da Giallo Zafferano, portale di cucina per eccellenza. Prepararla è semplice e vedrete, il vostro palato e la vostra linea ringrazieranno.

I benefici della quinoa

La quinoa è un'ottima fonte di proteine vegetali ed è un alimento ricco di benefici per il nostro organismo: tra questi ricordiamo che è una preziosa fonte di antiossidanti, ha ottime proprietà nutritive, è un'importante fonte di calcio, è utile contro il diabete e per controllare l'appetito. Inoltre ricordiamo che è molto digeribile, ricca di fibre e di amminoacidi essenziali.

Ingredienti

  • Quinoa 200 gr;
  • funghi champignon 100 gr;
  • peperoni rossi 70 gr;
  • peperoni gialli 70 gr;
  • zucchine 150 gr;
  • cipolle rosse 100 gr;
  • acqua 400 gr;
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • menta q.b.
  • sale fino q.b.
  • pepe nero q.b.

Preparazione

Cominciate pulendo le cipolle rosse, tagliandole a metà e quindi a fettine sottili. Tagliate a metà anche il peperone rosso e raschiate via i semini interni. Tagliatelo quindi a piccoli dadini e ripetete lo stesso taglio anche per il peperone giallo. Tagliate a dadini anche le zucchine e infine pulite i funghi e tagliateli a fettine.

Scaldate un filo d’olio in un tegame e aggiungete per prime le cipolle. Lasciatele stufare lentamente, sfumando con un po’ di acqua quando cominciano a dorare, e proseguite la cottura ancora qualche minuto, fino a renderle molto tenere. A quel punto aggiungete i peperoni, amalgamate e cuocete un paio di minuti, prima di aggiungere zucchine e funghi. Cuocete il tutto ancora 5 minuti, regolando di sale e di pepe.

Occupatevi adesso della quinoa: sciacquatela accuratamente, per eliminare lo strato di saponina che costituisce la patina esterna, quindi scaldate un filo d’olio sul fondo di un tegame e versateci la quinoa per tostarla. Mescolate con un cucchiaio di legno per non farla attaccare, regolate di sale e continuando a cuocere coprite con la restante acqua: il suo volume dovrà essere il doppio di quello della quinoa.

Appena i semini si apriranno a fiore e l’acqua sarà stata assorbita, la quinoa è pronta: unitela alle verdure. Amalgamate e saltate per un minuto per legare i sapori, quindi concludete con una manciata di foglioline di menta per dare profumo al piatto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quinoa e verdure: un primo fresco e leggero al gusto dell'estate

BariToday è in caricamento