rotate-mobile
social

A Turi ritorna la 'Sagra della Ciliegia Ferrovia': due giorni di fiera mercato, stand gastronomici, eventi musicali e mostre

Un grande evento dedicato ad uno dei prodotti più amati da pugliesi e non

Sabato 1 e domenica 2 giugno 2024 torna a Turi (Ba) la “Sagra della Ciliegia Ferrovia”, evento di carattere fieristico, culturale e turistico giunto alla sua 32esima edizione. Protagonista indiscusso per due giorni sarà uno dei frutti più amati del periodo primaverile dai pugliesi e non solo, che conquista i palati con la sua polpa gustosa, ma anche la vista grazie al suo colore rosso acceso e alla sua forma a cuore. Particolarmente dolce e succosa, con una polpa di tipo forte e croccante, la “Ferrovia” è la varietà di ciliegia più diffusa in Puglia.

I cittadini turesi si preparano ad accogliere turisti e visitatori che torneranno ad affollare numerosissimi le strade del borgo situato a pochi chilometri di distanza dal capoluogo Bari, in occasione dell’evento organizzato dall’associazione culturale In Piazza, con il contributo del Comune di Turi e con il patrocinio della Regione Puglia - assessorato all’Agricoltura e dell’associazione nazionale Città delle Ciliegie.

La “Sagra della Ciliegia Ferrovia” rappresenta un’occasione di promozione e valorizzazione di un prodotto di altissima qualità e un’opportunità di nuovi sbocchi commerciali e di vendita diretta. Turi mette in mostra così le bellezze del territorio e la bontà dei prodotti della sua agricoltura, accoglie il turista per trasportarlo in un’esperienza a tutto tondo tra enogastronomia, spettacolo, arte, tour guidati e mercatini. L’evento, infatti, colorerà le vie principali della città (piazza Silvio Orlandi, via Sedile, via XX settembre, piazza Pertini, via Gramsci, via Antonio Orlandi, largo Pozzi, piazza San Giovanni e piazza Moro) proprio nel periodo centrale della raccolta.

La Ciliegia “Ferrovia” di Turi diventa così traino ed emblema del territorio ed è la grande protagonista di un villaggio che si caratterizza per l’area fiera mercato e gli stand commerciali, per l’area enogastronomica, per i mercatini artigiani e hobbisti, per il palco centrale con gli eventi di musica e spettacolo, per gli appuntamenti collaterali con le mostre d’arte e per i tour guidati della città. In particolare il turista, oltre ad accedere all’area fieristica, potrà cogliere l’opportunità di visitare la Grotta di Sant’Oronzo (escursione a cura dell’Ass. Bersaglieri “A. Pedrizzi”) e il Borgo Antico (escursione a cura dell’Ass. Il Viandante). Mentre quest’anno la Sagra si apre anche alle collaborazioni con enti di altri comuni, con la possibilità, nei giorni 1 e 2 giugno, di prenotare una visita completa alle Grotte di Castellana con uno sconto sul biglietto.

L’EVENTO INAUGURALE

La 32esima Sagra della Ciliegia Ferrovia di Turi sarà inaugurato sabato 1 giugno 2024 alle ore 19 in piazza Silvio Orlandi, alla presenza delle massime autorità civili e militari. Lo spettacolo inaugurale sarà in collaborazione con l’accademia “Chi è di scena?!” e “Glamour Eventi”. La cerimonia sancirà ufficialmente l’apertura degli spazi espositivi delle aziende cerasicole e della rassegna enogastronomica “Eccellenze di Puglia”. Dopo la prima serata, la Sagra tornerà ad animare Turi anche domenica 2 giugno a partire dalle ore 9.

MUSICA E SPETTACOLO

Il programma musicale sarà aperto sabato 1 giugno 2024 in piazza Silvio Orlandi con lo spettacolo itinerante dei giovani musicisti della Young Marching Band e, dalle ore 20, con l’intrattenimento musicale live di dj Eddy De Marco accompagnato dai maestri di ballo della scuola “Hops” swing anni 30-40. La serata proseguirà con l’accensione dell’installazione artistica di luminarie pugliesi a cura della ditta “Faniuolo” alle 20.30, con il doppio appuntamento in Largo San Giovanni, alle 20.30 e alle 23, con lo Spettacolo “Cazacu’s Fontane Danzanti” e alle 22, sempre in Largo San Giovanni, con lo Spettacolo Musicale “Grammar School”.

Domenica 2 giugno gli spettacoli musicali itineranti proseguiranno con “Banda Cittadina don Giovanni Cipriani”, “Bassa musica di Piripicchio” e “Conturband”, che nel corso della giornata si alterneranno per le vie della Sagra. Ancora una volta si ripeterà il doppio appuntamento serale con lo Spettacolo “Cazacu’s Fontane Danzanti”, mentre ad animare l’evento alle 21.30 sarà lo spettacolo musicale “Notte da Cover” con la Controrchestra big band.

Tutti gli eventi sono gratuiti.

L’ARTE IN SAGRA

Nell’ambito della 32esima Sagra della Ciliegia Ferrovia, ampio spazio anche alla cultura e all’arte con la sesta edizione della Estemporanea di Pittura “Rosso Ferrovia” in collaborazione con l’associazione “I vecchi Tempi” e “Casa delle Idee” e con la seconda edizione del Concorso Opere da Studio. I due contest hanno lo scopo di richiamare a Turi artisti e pittori che, attraverso la realizzazione di opere originali, possano valorizzare la storia, l’arte e la cultura della stessa Turi. Regolamento e modalità di partecipazione sul sito www.sagraciliegiaferrovia.it.

LA LOTTERIA DELLA SAGRA

Alla 32esima Sagra della Ciliegia Ferrovia è collegata anche una Lotteria: i biglietti sono già disponibili presso numerosi punti vendita a Turi (l’elenco completo è disponibile sulla pagina facebook @SagraCiliegiaFerrovia).

La lotteria, promossa con l’intento di reperire fondi per l’organizzazione della Sagra stessa, mette in palio sei premi, al vincitore del primo andrà una crociera per due persone. Estrazione domenica 2 giugno 2023 alle ore 23.30.

Maggiori informazioni sui canali social @SagraCiliegiaFerrovia e sul sito www.sagraciliegiaferrovia.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Turi ritorna la 'Sagra della Ciliegia Ferrovia': due giorni di fiera mercato, stand gastronomici, eventi musicali e mostre

BariToday è in caricamento