← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

San Paolo: Il Parco della discordia. 167 mila euro per un servizio che non c'è

Viale delle Regioni · San Paolo

Succede che ieri, recandomi presso il "PARCO" Giovanni Paolo II tra Viale Europa e Viale delle Regioni al San Paolo per godere di un pò di sole. Entrando rimango sorpreso per come la cura del verde è tenuta in modo esemplare: erba rasata, erba verde, montagnole in ordine e nel passeggiare, vedo in lontananza alcune giostrine che sembrano ben messe e mi accingo a visitarle, ma nel frattempo sento il bisogno di recarmi in bagno per i miei bisogni fisiologici. Vedo una palazzina che da lontano appare pulita, messa bene e penso: Saranno quelli i bagni? fermo un passante e gli chiedo: scusi sono in quella palazzina i bagni? e lui: Si, u mest: chidde sono le cisse (si signore quelli sono i bagni) mi chiedo: ma come mai quel tono sarcastico e sfreggiante? Eppure sembrano in buono stato. Mi avvicino ed effettivamente da fuori è tutto pulito, manco una cicca a terra, ma siamo all'esterno. E man mano che mi avvicino, i cattivi odori iniziano a prendermi le narici e penso: vabbè, devono ancora pulire. Entro e non credo ai miei occhi. Di "bagno igienico" non c'è niente, sporcizia, distruzione, vespini senza targhe, mattoni e materiale edile ovunque, tubature distrutte. Rimango talmente turbato e disgustato che non faccio caso manco a giostrine non in regola, lampioni senza lampade, passo dalla "PISTA DI PATTINAGGIO"  e anche questa già deturpata dai soliti vandali e pittori in erba. Ricordo che la pista di pattinaggio, i citadini aspettano ancora che venga finita e consegnata ai cittadini del San Paolo dal lontano Marzo 2015 (giuste parole dell'assessore al lavori pubblici GIUSEPPE GALASSO" E sappiamo tutti, quanto è costata questa opera incompleta. Ma questo è un altro discorso. Mi reco a casa arrabbiato con me stesso e con le istituzioni e mi metto alla ricerca di risposte su internet. Entro nel sito del Comune di Bari e girando nell'albo pretorio leggo: in data 28 dicembre 2015 viene approvata dalla giunta comunale di Bari la "DELIBERA NUMERO 960" (in foto). Dove si legge testualmente: "Approvazione progetto esecutivo "servizio di manutenzione, presidio del parco Giovanni Paolo II (ex parco di Viale Europa) compresa la pulizia dei servizi igienici per la durata di 365 giorni dell'importo di Euro 167,000". E quì mi scatta tutta la rabbia che ho in corpo e credo sia la stessa di tutti i citadini stanchi di tutto questo. Mi fermo un attimo e penso: "Mi auguro che in questa somma ed essendo un progetto esecutivo, sia inserito il rifacimento totale dei bagni" Altrimenti non si capisce come debbano essere puliti i servizi igienici se questi "NON ESISTONO" Ma poi ti chiedi e  la delibera dice: servizio di manutenzione (e per il verde non ci sono problemi), ma quando si parla di "PRESIDIO" cosa si intende? controllo? e di cosa? del verde o di tutto quello che sussiste nel parco? Tante domande, tanto da far venire mal di testa e malinconia. Ma da chi siamo amministrati? Si sono recati sul posto prima di deliberare detta somma? E concludo, questa mia storia di una passeggiata in un parco cittadino finita male. Ma ritengo e a giusta ragione di esprimere il parere dei tantissimi cittadini che vorrebbero e sognano quello che è lo stesso motto del Presidente e Consiglieri del terzo Municipio "#ilmunicipiosecondonoi# "e spunta un fiore e tutto pulito attorno. E' chiedere tanto ai nostri amministratori??

LA VOCE DEL SAN PAOLO

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
BariToday è in caricamento