← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Prostituzione allo stadio San Nicola

Strada Torrebella · Stanic

Leggo oggi, su varie testate, che solo in questi giorni il nostro caro sindaco si è reso conto del "porcario umano" che cresce da anni attorno stadio San Nicola. Probabilmente queste persone, che ritengono di fare i politici, non si accorgono del degrado delle periferie e preferiscono abbellirle (vedi il litorale Fesca - San Girolamo) pensando che la bellezza possa come d'incanto annullare le problematiche, oppure scialacquare soldi pubblici per deturpare via Sparano, fregandosene assolutamente dei tanti cittadini che in questi anni hanno denunciato la situazione della prostituzione di qualsiasi genere nei pressi dello Stadio San Nicola. Sveglia signor sindaco! Sveglia! Invece di essere troppo megalomane e credere di aver messo un fiore all'occhiello alla città, solo per aver "fatto il lifting" a via Sparano, la prossima volta che passa dallo stadio, si fermi e sosti per un paio d'ore, A QUALSIASI ORA, e quindi non solo di notte. Donne, vecchi, bambini, trans, ragazzi, coppie, di tutto e di più! E pochissimo controllo. Anzi quasi mai. Forse, se avesse aperto gli occhi su questa situazione anche il vecchio sindaco, dato che sono anni che si svolge questa "attività umana", quelle bambine non sarebbero state mai "toccate" da questi porci, ai quali la nostra società, così balorda, permette tranquillamente di fare i loro traffici sessuali in luoghi pubblici come uno stadio! Lo Stadio San Nicola era stato costruito nel 1990 "con soldi pubblici" per portare i nostri figli al suo interno a vedere delle belle partite, e nei luoghi circostanti a passare una bella mattinata fra gli alberi e il verde. Vergogna politici!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
BariToday è in caricamento