← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

San Paolo: Abbandono totale della politica dell'area mercatale/parco cittadino tra Via De Ribeira e Via Lanave

Ancora reclami giungono in Associazione.  Tantissimi i cittadini e noi stessi della Associazione "LA VOCE DEL SAN PAOLO" ci siamo resi conto recandoci sul posto di come, i cittadini di zona e non, abbiamo tanta di quella ragione da venderne a chili. Stiamo riparlando del parco o area mercatale del San Paolo tra Via De Ribeira e Via Lanave. La politica sia locale che a livello centrale ha dimenticato completamente quelli che sono i diritti dei cittadini giornalmente calpestati vuoi da incompetenti della politica o vuoi dal menefreghismo totale e mentre a Bari centro si festeggia tra addobbi, spettacoli musicali, culturali allestimenti natalizi e gran concerto finale, tutto a spese anche dei cittadini del San Paolo, quest'area, continua ad essere vandalizzata giornalmente e continuamente. Vogliamo ricordare a noi stessi e a tutti gli amministratori che: quella zona nasce come "PARCO URBANO" e utilizzabile il venerdì mattina per il mercato rionale, ma tutto si può dire di questa zona, ma usare il termine PARCO è un eufemismo che non si addice assolutamente. Dalle foto si evidenziano, come oltre ai bagni perennemente in questo stato pur se già riparati in passato ma mai utilizzati dai cittadini (ma senza sorveglianza e senza una cooperativa che gestisce gli stessi come possono continuare a essere in buono stato?) e se questi pur se riparati non vengono mai utilizzati dai cittadini perchè sempre chiusi, che senso ha averli riparati? come fanno i commercianti il venerdì ad espletare i propri bisogni fisici? Ora, si sono aggiunti: alberi spezzati e a modo (pericoloso) di lancia, alberi spiantati e abbandonati, panchine inesistenti, materiale elettrico disperso per ogni dove, cabine di (enel, sip o quadri elettrici???) completamente distrutte, recinzione divelte, materiale elettronico disperso per terra e in bella mostra e su di un albero il cartello "videosorveglianza" certo per rendere ridicola la situazione ma da ridere sinceramente non c'è niente. Noi vorremo fare una ulteriore preghiera e specialmente ai nostri amministratori del terzo municipio. RICORDATEVI CHE SIETE STATI ELETTI DAI CITTADINI E NON DAI VOSTRI PARTITI, OGNI TANTO, DATE ASCOLTO AI CITTADINI E NON AGLI ORDINI DI SCUDERIA CHE GIUNGONO DA BARI. Guardatevi in faccia, e prendetevi le vostre responsabilità  assunte il giorno in cui vi siete candidati e siete stati scelti dai cittadini.  Vogliamo anche proporre, perchè non si dica che i cittadini sanno solo "lamentarsi" . Prima di tutto un sistema di videosorbveglianza "reale e funzionante".  Secondo, sarebbe opportuno affidare a una cooperativa la gestione del parco e dei bagni richiedendo anche un contributo per il loro utilizzo, ricordiamo e si propone anche la stessa cooperativa che gestisce l'altro parco al San Paolo situato tra Viale delle Regioni e Viale Europa, meglio conosciuto come Parco Giovanni Paolo II. E dobbiamo dire che: dopo diverse visite il parco è in buono stato.

ASSOCIAZIONE "LA VOCE DEL SAN PAOLO.

Segnalazioni popolari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Parole sante nessuno che mette su discussioni di piazza per paura di prendersi pomodori in faccia !

  • Ma possibile che queste cose le devono denunciare "La voce del San Paolo ? Ma il Presidente della circoscrizione esiste?e i sig.consiglieri dove sono?muti e sordi e per fortuna non tutti,bravissimi solo a prendersi il gettone di presenza.

Segnalazioni popolari

Torna su
BariToday è in caricamento