← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

"Scempio al Policlinico, rubata l'auto ai miei parenti invalidi"

Salve mi presento, sono uno studente universitario nato a Taranto, vorrei informarvi di uno scempio accaduto oggi al policlinico di bari, questa mattina, mio fratello ha accompagnato mio nonno e mia madre, entrambi invalidi al 100% riconosciuti dalla ASL di Taranto, al policlinico di Bari per delle visite specialistiche in quanto sia mia madre che mio nonno sono pazienti con patologie oncologiche. Una volta arrivati al suddetto luogo, mio fratello ha ben pensato di parcheggiare la vettura una Hyundai ix35 all'interno del policlinico in una zona di sosta riservata ai disabili, cosa che può tranquillamente fare perché possediamo il contrassegno disabili che ci permette di sostare in questi luoghi, una volta parcheggiata la macchina allora sono andati a nei vari reparti specialistici per le visite mediche, al ritorno però si son accorti che la vettura era stata rubata, abbiamo innanzitutto chiamato la polizia per fare denuncia e avvisare dell'accaduto ma secondo le forze dell'ordine l'auto è una delle più papabili dei truffatori quindi è inutile sperare in un ritrovamento, e ci hanno liquidati con queste parole, in più son andati al policlinico a chiedere se all'interno della struttura ci fossero delle telecamere che avessero ripreso l'accaduto e la risposta è stato un secco NO. Ora io vorrei sapere come sia possibile che un centro di tale portata non ci siano le telecamere all'entrata ma lasciando stare il comportamento avuto da forze dell'ordine e dal policlinico che son stati al quanto omertosi, vorrei chiedere ai truffatori, ma quanto siete squallidi e schifosi, sapete cosa significa avere una disabilità? Sapete quanto quell'auto fosse importante per quei due disabili ? Com'è possibile non avere un minimo di sensi di colpa dopo aver fatto ciò ? Sapete che dopo ciò questi stessi disabili hanno avuto un attacco di panico andando al pronto soccorso? Siete la feccia della civiltà

Segnalazioni popolari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
BariToday è in caricamento