Lunedì, 20 Settembre 2021
social

In Puglia l'estate non finisce mai: a settembre tra borghi e masserie alla scoperta della 'bellezza'

A settembre le temperature miti e i luoghi meno affollati permettono di visitare con più serenità il magnifico Tacco d'Italia

In Puglia l'estate non finisce mica a settembre, anzi questo è il periodo giusto per visitarla con maggiore tranquillità e godersi i panorami mozzafiato che la caratterizzano. A Settembre si possono fare escursioni cittadine o museali senza pagare lo scotto dell’eccessiva calura. Nel Tacco d’Italia le temperature difficilmente scendono oltre i 25 gradi in questo periodo dell’anno, durante il giorno, pertanto è ancora possibile esplorare senza disagi le spiagge più sperdute godendo appieno di un mare sempre limpido. Inoltre, la ripresa del periodo lavorativo e l’avvento dei climi più freschi permetteranno a chiunque di poter raggiungere anche quelle litoranee solitamente anche troppo frequentate e spesso affollate, concedendo momenti di tranquillità lungo tutta la costa regionale.

A spasso trai i borghi e la valle d'Itria

Le brezze fresche del mese di settembre si prestano bene per un’attività più cittadina, soprattutto nelle aree del primo entroterra, dove l’aria marina ancora profuma i venti d’oriente e accompagna tutti i turisti alla ricerca di monumenti da vedere. Questo è il momento perfetto per scoprire la Valle d’Itria, da Alberobello a Ostuni. Le bianche pareti della zona, capaci di ammaliare e lasciare sempre a bocca aperta, nascono con un intento preciso, quello di accecare gli invasori provenienti da lontano, abbacinandoli con il riflesso della luce del sole. Il caldo qui, in particolare in agosto, sa essere molto peculiare, ed è settembre il periodo consigliato per scoprire al meglio le vie dei comuni dell’entroterra pugliese.

Le masserie

Le mezze stagioni e settembre in particolare sono i periodi perfetti per visitare le innumerevoli masserie sparse lungo il territorio della Puglia, perfette per staccare la spina dallo stressante mondo moderno e vivere per qualche tempo la vita alla giornata, in una bolla di verde e natura. A seguito di un fitto programma di rivalutazione delle antiche case di campagna, è possibile scoprire location adatte a tutti i gusti e per tutte le possibilità, ottime da raggiungere in pieno settembre, quando il clima permette di goderne le possibilità al meglio.

( Fonte Puglia.com)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Puglia l'estate non finisce mai: a settembre tra borghi e masserie alla scoperta della 'bellezza'

BariToday è in caricamento