rotate-mobile
social

Campionato di 'spaghetti all’assassina', a Bari quattro giorni di sfida ai fornelli per premiare la migliore versione

Da giovedì 11 a domenica 14 aprile nella Fiera del Levante di Bari, durante Expolevante 2024

Arriva a Bari il primo campionato degli spaghetti all’assassina: il torneo vedrà sfidarsi 16 tra i migliori ristoranti specializzati nella preparazione di questo piatto che nel tempo è diventato una vera e propria icona della città di Bari.

Tutto questo avverrà da giovedì 11 a domenica 14 aprile nella Fiera del Levante di Bari, durante Expolevante 2024.

La competizione nasce dal successo che questo piatto, nato nel 1967 dall’idea dello chef foggiano Enzo Francavilla, sta riscuotendo. Seppur semplice ed economica, questa pietanza è dotata di grande sapore. Celebri le sue comparse anche in importanti programmi televisivi come MasterChef Italia e in fiction come “Le indagini di Lolita Lobosco”. L’obiettivo del torneo è premiare la versione degli spaghetti all’assassina più fedele possibile alla ricetta originale.

Il campionato si articolerà in tre fasi. Nella prima, partita il 2 e conclusa l’8 aprile, attraverso un sondaggio online sono stati selezionati i 16 ristoranti (su 74 partecipanti) che hanno ottenuto il maggior numero di voti sul sito web lamiglioreassassina.it. Le semifinali, in programma l’11, il 12 e il 13 aprile sul palco del Tipico Village in Fiera, un villaggio dedicato all’enogastronomia e all’artigianato, decreteranno i 4 ristoranti finalisti che, alle 19 di domenica 14 aprile, si contenderanno il titolo di “Migliore Assassina”.

A giudicare i quattro finalisti sarà una giuria mista, composta da sei esperti enogastronomici e quattro giudici popolari estratti a sorte tra il pubblico presente in sala, presieduta dal gastronomo Sandro Romano, Console Sud Italia dell’Accademia Italiana di Gastronomia.

L’evento, organizzato da Bari Cibo Cultura in collaborazione con il Gola Cafè Bistrot, sarà condotto da Maurizio Mastrorilli e vedrà la partecipazione di noti influencer come Nunzia Bellomo (Miele di Lavanda), Gianfranco Laforgia (Sapori di Puglia) e Michele Pacino (Baffetto Food). L’ingresso alle quattro giornate, possibile dalle ore 19, sarà libero con ticket Expolevante (5€).

A margine del campionato degli spaghetti all’assassina, sul palco del “Tipico Village” si terranno attività collaterali. Ci saranno vari cooking-show, tra i quali quello sulla tiella di riso, patate e cozze (giovedì 17.30) e quello sugli “spaghetti-focaccia”, preparati dallo chef Michele Simplicio di Gola Cafè Bistrot, con la conduzione del giornalista Sandro Romano e dall’attore Demo Mura (sabato 17.30). Sempre in questo ambito domenica alle 11 sulla preparazione della focaccia barese, al quale parteciperanno tre panettieri supportati dal consorzio della focaccia barese, che ha patrocinato l’iniziativa. Sarà preparata dal vivo la focaccia e offerta in tranci a tutti i bambini presenti. Non mancheranno momenti di spettacolo: venerdì alle 20.30 si esibirà lo spettacolo del musicomico barese Antonello Vannucci, sabato alle 19 la Compagnia dei musicanti con il loro show fatto di pizziche e tarantelle pugliesi e domenica alle 17.30, prima della finale, si terrà una sfilata di moda.

Tipico Village in Fiera C/O Fiera del Levante – Lungomare Starita 4 - Bari

Info: 3929111969

Apertura: 19.00

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionato di 'spaghetti all’assassina', a Bari quattro giorni di sfida ai fornelli per premiare la migliore versione

BariToday è in caricamento