Giovedì, 18 Luglio 2024
social

Terzo posto per i master del Circolo Canottieri Barion alla prima tappa dell’Adriatic Cup di coastal rowing

A San Benedetto del Tronto si è svolta la prima tappa del challenger con un bel podio fra i quattro con over 54

Buon terzo posto per i master del Canottieri Barion alla prima tappa dell’Adriatic Cup di coastal rowing svoltasi domenica scorsa a San Benedetto del Tronto. La manifestazione, trofeo challenger giunto alla diciassettesima edizione, è riservata ad imbarcazioni da canottaggio costiero con quattro vogatori con timoniere, con la partecipazione di equipaggi maschili, femminili e misti.

E nella gara over 54 ecco arrivare uno splendido podio per il circolo barese di molo San Nicola, piazzatosi terzo con Nunzio Aprile, Francesco Cassano, Gigi Pansini e Pierluigi Vulcano e coach Massimo Biondi come timoniere. Da segnalare anche il secondo posto del socio Matthew Paul Watkins nell’equipaggio misto LNI San Benedetto che ha gareggiato nella fascia master 43-54, oltre alla sesta posizione dell’equipaggio femminile composto da Mariantonietta De Cesare, Caterina Giangrande, Roberta Guerra e Mariagrazia Marrone.

Anche dall’Adriatic Cup è giunta dunque l’ennesima riprova della competitività del Canottieri Barion a tutti i livelli e in tutte le categorie. Le regate si sono svolte su un percorso di gara poligonale di circa 4000 metri. Circa centoventi gli atleti al via fra senior e master, sedici i circoli remieri iscritti, otto le regioni rappresentate. E a fine gara momento conviviale per tutti a cura della locale sezione della Lega Navale Italiana che ha organizzato l’evento, nel clima di autentica condivisione che da sempre caratterizza la manifestazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzo posto per i master del Circolo Canottieri Barion alla prima tappa dell’Adriatic Cup di coastal rowing
BariToday è in caricamento