Martedì, 28 Settembre 2021
social

Torta zeppola di San Giuseppe, un binomio perfetto di tradizione e gusto: la ricetta da provare...subito!

Una variante della classica ricetta: un zeppolone goloso di crema e amarene

Il 19 marzo è la festa di San Giuseppe ed anche quella di tutti i papà, perché non preparare un dolce fatto in casa per l'occasione? Oggi vi proponiamo una variante della classica ricetta delle zeppole di San Giuseppe: una maxi zeppola farcita, la torta zeppola, originaria della tradizione pasticcera napoletana, divenuta famosa in tutta Italia solitamente il 19 marzo.

Ecco come prepararla:

Ingredienti per la pasta choux

  • 150 ml di acqua
  • 120 gr di burro
  • 150 gr di farina
  • 4/5 uova (dipende dalla grandezza)
  • 1 pz di sale

Ingredienti per la Crema psticcera

  • 6 tuorli
  • 600 ml di latte
  • 80 gr di farina
  • 220 gr di zucchero
  • vaniglia o buccia di limone grattugiata

La farcitura

  • crema pasticcera
  • amarene q.b.
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione

Per prima cosa partiamo dalla base. In un pentolino inserite l’acqua con il sale e il burro tagliato a pezzetti, fate sciogliere e portate ad ebollizione. Una volta che l’acqua inizierà a bollire toglietelo dal fuoco e inserite in un’unica volta la farina e mescolate energicamente con un cucchiaio di legno.

Una volta ottenuto un composto omogeneo riportate il pentolino sul fuoco e continuate a mescolare fino a quando la pasta non si staccherà completamente dalla pentola.

A questo punto toglietelo da fuoco e continuate a mescolare fino a quando la pasta non si sarà intiepidita.

Aggiungete le uova una per volta aspettando che il precedente si sia completamente incorporato al composto, otterrete quindi una crema densa.

Trasferite il composto in una sac a poche dal becco tondo e largo e su una leccarda sulla quale avrete appoggiato la carta forno, formate con l’impasto un cerchio di 22 cm circa di diametro. All’interno formate un altro cerchio unito al primo e infine un terzo anello sui primi due.

Cuocete in forno caldo a 200° per circa 30 minuti.

Una volta ultimata la cottura lasciatelo raffreddare all’interno del forno con lo sportello leggermente aperto in modo da eliminare tutta l’umidità

Crema Pasticciera

Mettete a scaldare il latte in un pentolino. Nel frattempo lavorate i tuorli con lo zucchero con una frusta a mano aggiungendo poco alla volta la farina fino a quando il composto non sarà completamente amalgamato. 

Versate poco per volta il latte bollente in cui avrete messo un po’ di vaniglia o la buccia grattugiata del limone.

Riportate sul fuoco continuate a mescolare fino a quando la crema non si sarà addensata.

Una volta che le preparazioni si saranno raffreddate tagliate la base di pasta choux in senso orizzontale e farcitela con uno strato consistente di crema.

Cospargete la crema con le amarene.

Ricoprite con l’altra parte della base e create al di sopra dei ciuffetti di crema con la sac a poche sulle quali andrete a poggiare le altre amarene.

La vostra torta di zeppola è pronta, conservatela in frigo fino al momento di servirla.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torta zeppola di San Giuseppe, un binomio perfetto di tradizione e gusto: la ricetta da provare...subito!

BariToday è in caricamento