rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
social

A Pasqua un gesto solidale per i bambini delle famiglie in difficoltà: a Casamassima parte l'iniziativa ‘’Uovo sospeso’

‘’Uovo sospeso’, l’iniziativa promossa in occasione della Pasqua per regalare un sorriso anche ai bambini delle famiglie che vivono situazioni di difficoltà

Comune di Casamassima, ipermercato Conad e associazioni unite nel segno della solidarietà. È in programma dall’8 al 16 aprile, nell’ipermercato che sorge all’interno dell’area commerciale, ‘’Uovo sospeso’, l’iniziativa promossa in occasione della Pasqua per regalare un sorriso anche ai bambini delle famiglie che vivono situazioni di difficoltà.

Mutuando l’ormai nota tradizione napoletana del ‘Caffè sospeso’, in virtù della quale nella città partenopea per celebrare momenti importanti e di gioia si è soliti consumare un caffè al bar lasciandone uno pagato per i clienti successivi, seppur sconosciuti, a Casamassima a essere ‘Sospeso’ sarà l’uovo di cioccolato.

Comune di Casamassima e Spazio Conad - con la collaborazione delle associazioni Comunione è vita-Caritas parrocchia Santa Croce, Masci Comunità di Casamassima, Servizio Civile Universale e Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Casamassima – hanno dato vita a questa iniziativa che offrirà la possibilità ai clienti dell’ipermercato di acquistare delle uova pasquali da donare in beneficenza a famiglie del territorio con bambini.

Chi lo vorrà, dunque, recandosi all’ipermercato potrà comprare uno o più uova di cioccolato per poi donarle presso lo stand solidale, appositamente allestito all’interno della galleria commerciale. Sarà poi cura delle associazioni coinvolte nel progetto, distribuirle ai bimbi più bisognosi che diversamente potrebbero non ricevere l’uovo di Pasqua.

“Il progetto ‘Uovo sospeso’ – osserva il sindaco di Casamassima, Giuseppe Nitti – è nato attraverso la collaborazione tra Comune, Spazio Conad e associazioni, che ringrazio per la disponibilità e la sensibilità con la quale hanno sostenuto e accolto l’iniziativa. Tutti noi siamo stati mossi dalla volontà di regalare un sorriso ai più piccoli, in modo particolare a quelli che forse avrebbero fatto più fatica a ricevere l’uovo di Pasqua. Abbiamo voluto provare a regalar loro un momento di gioia, al pari di tutte le persone che si recheranno presso lo stand solidale per fare la loro donazione. A loro dico grazie di cuore”.

“Abbiamo voluto fortemente questa iniziativa – fa presente l’assessore ai servizi sociali, Michele Loiudice – perché è sempre bello poter fare qualcosa per gli altri, ancor di più se bambini. Un grazie sentito e sincero alle associazioni che stanno collaborando a questo progetto. La loro partecipazione volontaria è importantissima”.

“Il tratto distintivo della nostra insegna – sottolinea il direttore di Spazio Conad Casamassima, Roberto Guida – è da sempre quello di essere attenti alle esigenze sociali della comunità in cui opera, la naturale propensione ad uscire dal negozio, tessendo relazioni con le persone. Sentiamo questo dovere, questa responsabilità. ‘Uovo sospeso’ rappresenta un progetto in sintonia con queste finalità”.

Uovo sospeso-2

Fino al 16 aprile prossimo, i clienti dell’ipermercato potranno fare la loro donazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Pasqua un gesto solidale per i bambini delle famiglie in difficoltà: a Casamassima parte l'iniziativa ‘’Uovo sospeso’

BariToday è in caricamento