rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
social

Week-end a Bari e provincia: gli eventi dal 5 al 7 novembre 2021

Tutti gli appuntamenti del fine settimana barese, dai un'occhiata: spettacoli per grandi e piccini, visite guidate, escursioni e degustazioni

Parte il primo fine settimana di novembre tra spettacoli a teatro, passeggiate all'aperto alla scoperta delle meraviglie sotterranee e della storia di Bari ed escursioni nella natura incontaminata tra boschi e gravine. Non mancheranno gli spettacoli di teatro scienza dedicati al mondo dei piccoli. Per i buongustai invece tutti in piazza a Turi per la festa del vino primitivo con degustazioni di panzerotti, icaciocavallo impiccato e specialità locali.

Parte già dal 5 novembre nel Centro Polifunzionale Studenti di Bari (Ex PalaPoste, Piazza Cesare Battisti 1) la mostra sui 120 anni della casa editrice Laterza, intitolata «Constanter et non trepide». È un altro prezioso tassello della prima edizione della Biennale dei Racconti d'Impresa, ideata e organizzata dal Club delle Imprese per la Cultura di Confindustria Bari e BAT, con il patrocinio dell'Università degli Studi di Bari «Aldo Moro» e del Comune di Bari.

A Turi con Bacco per Bacco porta in piazza vino primitivo, caldarroste e tanta pugliesità. Il 6 e 7 novembre la voglia di tornare in strada e nelle piazze, naturalmente muniti di Green Pass e mascherine. Protagonisti indiscussi resteranno il Vino Primitivo e le caldarroste, ma anche prelibatezze della nostra tradizione come le "tronere turesi", i panzerotti, il caciocavallo impiccato, e tanto altro ancora.

Per gli appassionati della storia e dell'arte numerose le visite guidate alla scoperta della Bari sotterranea attraverso un percorso nei secoli, dalla città imperiale romana a quella rinascimentale, documentato dalle evidenze architettoniche e archeologiche che attestano la millenaria storia di Bari. Per i curiosi di storie e leggende invece un itinerario nei luoghi e racconti di streghe e personaggi della tradizione popolare barese.

Gli appassionati di trekking e passeggiate nella natura vi segnaliamo “Puglia Archeo Trekking – La Gravina di Monsignore”: una incantevole esplorazione nella “Gravina di Monsignore”, una lama, ovvero un profondo solco di erosione dal fondo piatto e dalle pareti ripide (alte anche 25m), scavato nei calcari cretacei della scarpata Murgiana. E ancora un'escursione lungo i sentieri nel meraviglioso Bosco di Acquatetta tra i più grandi di Puglia. Esso si snoda tra grotte, cave di bauxite e testimonianze preistoriche.

Al Planetario di Bari laboratori scientifici con Lego Mars attraverso cui i bambini impareranno, con l'utilizzo di mattoncini, a conoscere tutti i segreti di Marte costruendo veicoli spaziali e la propria base sul pianeta rosso e spettacoli di di teatro-scienza alla scoperta dell'Universo e del senso della vita.

All'Officina degli Esordi, sabato 6 novembre, alle 21, il live dei FABRYKA, la prima occasione per il pubblico pugliese di vederli dopo il concerto del dicembre 2017 per il decimo compleanno di Faro Records.

Al Teatro Abeliano in scena lo spettacolo 'Lingua matrigna' da L’analfabeta di Ágota Kristóf Con Patrizia Labianca Progetto e regia Marinella Anaclerio e le dinamiche sociali del mondo del lavoro, con i suoi paradossali meccanismi, in scena sabato 6 novembre alle 21 e domenica 7 novembre alle 18 nel secondo appuntamento della stagione 2021-22 del Teatro Kismet di Bari, a cura di Teresa Ludovicocon IL COLLOQUIO – the Assessment della Compagnia Malalingua.

Nella Sala Etrusca di Palazzo Pesce ospita “P. P. P. Pier Paolo Pasolini” insieme alla voce recitante di Lino De Venuto e Monica Angiuli, alle percussioni di Stefano Del Sole e alla partecipazione del pubblico. Uno spettacolo in Puglia che rende omaggio a Pasolini traendo spunto dalla sua passione per i treni, per le locomotive a vapore e per i movimenti lenti dei vagoni che trasportavano lavoratori, studenti, forestieri ed emigranti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Week-end a Bari e provincia: gli eventi dal 5 al 7 novembre 2021

BariToday è in caricamento