Giovedì, 21 Ottobre 2021
social

'Willy è tornato finalmente libero': la storia a lieto fine del cane adottato dai cittadini del quartiere Sant'anna di Bari

Alcune settimane fa è stato portato in canile, ma liberato grazie ad una gara di solidarietà da parte di tutti i cittadini

Le storie a lieto fine meritano di essere raccontate, condivise perchè fanno bene al cuore e perchè generano grandi azioni di solidarietà come quelle che riguardano Willy, un docile cane del quartiere Sant’Anna di Bari, che alcune settimane fa è stato catturato e portato in canile, in seguito ad una denuncia da parte di un cittadino aggredito da un cane che, non però era Willy.

"Da questa vicenda - come dice Lorenzo Leonetti, presidente del Municipio I Bari - è partita la solidarietà di tutto il quartiere per cercare di riportare a casa il bellissimo cane. Petizioni, telefonate anche notturne, incontro con i veterinari Asl che avevano un solo scopo: Willy libero. Bene, Oggi è stato un piacere dare il ben tornato a casa, al piccolo Willy da parte del Municipio 1. 
I veterinari della ASL, hanno provveduto all’identificazione e iscrizione nell’anagrafe degli animali d’affezione, alla sterilizzazione e alla profilassi vaccinale del “cane di quartiere“.
Willy, il cane del quartiere Sant’Anna, da oggi fa parte della nostra comunità e avrà bisogno dell’affetto e dell’attenzione di tutti noi.
Permettetemi di ringraziare i tanti cittadini che si sono mobilitati per Willy, e il Canile Sanitario di Bari che ha provveduto a Willy in questo ultimo periodo. Il quartiere Sant’Anna, oggi, scrive una bella pagina di civiltà".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Willy è tornato finalmente libero': la storia a lieto fine del cane adottato dai cittadini del quartiere Sant'anna di Bari

BariToday è in caricamento