animali-domestici

Giornata internazionale del cane, come nasce e perché si festeggia (anche in Italia)

Una ricorrenza per amare ancor di più, nel caso ce ne fosse bisogno, il nostro fedele peloso di casa. Ecco dove è nata

Qua la zampa a tutti gli amici dei cani! Oggi, 26 agosto, si festeggia non un amico qualsiasi, ma il miglior amico dell'uomo per antonomasia, ovvero il cane. Ebbene sì, perché da qualche anno anche in Italia è sbarcata la giornata internazionale del cane. Una ricorrenza per amare ancor di più, nel caso ce ne fosse bisogno, il nostro fedele peloso di casa.

Ma come nasce la giornata internazionale del cane? Nasce negli Stati Uniti il 26 agosto 2004, data in cui Colleen Paige, nota celebrità amante degli animali, ha adottato il suo primo cane, alla giovane età di 10 anni. Da qualche anno la festività ha varcato i confini americani e si festeggia in tutto il mondo.

Ognuno, a modo suo, oggi festeggia il proprio cane, a partire dai social dove impazzano foto e stories con il proprio peloso, ma non mancano naturalmente i festeggiamenti dal vivo con regali e coccole. Ecco che in una giornata come questa c'è anche chi pensa a un'adozione, il modo migliore per incominciare ad amare e festeggiare il migliore amico dell'uomo.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Strutture veterinarie h24: cosa sono e dove trovarle in città

  • Cibi secchi e umidi, cosa sapere sull’alimentazione dei nostri pet

  • Il benessere dell’animale passa anche attraverso la scelta della spazzola

Torna su
BariToday è in caricamento