rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
publisher partner

PNRR e Digitalizzazione: una preziosa risorsa per le piccole e medie imprese

Arriva a Bari un’eccellenza nei processi di digitalizzazione aziendale

Le moderne tecnologie hanno inevitabilmente rivoluzionato il modo di fare impresa, quasi ogni ambito, dalla produzione alla gestione, è stato digitalizzato e la comunicazione passa quasi esclusivamente attraverso dispositivi digitali.

È quindi ormai necessario per le imprese, al fine di rimanere competitive, adottare il cosiddetto principio di digitalizzazione d’impresa

Digitalizzazione d’impresa: cos’è e come funziona

Possiamo considerare in poche parole il processo di digitalizzazione d’impresa come l’implementazione di strumenti e tecnologie digitali con l’obiettivo di rendere più efficiente il flusso di lavoro aziendale.

Elementi come la gestione dei documenti e del workflow aziendale sono i due ambiti che maggiormente possono beneficiare di una trasformazione in digitale.

Il tutto però non si limita solo a questi due settori, ma riguarda tutti gli ambiti aziendali b2b e b2c; elementi quindi come la gestione di magazzino o la comunicazione alla clientela quindi possono diventare digitali.

Ecco i vantaggi concreti che derivano da questo processo:

  • Aumento della produttività: grazie a maggiore efficienza ed efficacia dei processi
  • Riduzione dei costi operativi: possibile grazie ad un maggiore controllo sulle voci di spesa
  • Maggiore raccolta e analisi dei dati: elemento che consente di aggiustare in corso d’opera l’offerta di prodotti e servizi in relazione ai bisogni dei consumatori
  • Comunicazione semplificata: possibilità di raggiungere una platea di potenziali clienti in maniera praticamente istantanea, o nel caso di una comunicazione interna di poter collegare maggiormente i vari reparti
  • Sviluppo di nuove competenze: grazie alle conoscenze acquisite diventa possibile specializzarsi in nuovi settori.

PNRR: Sostegno alla digitalizzazione

Il piano messo in campo dal governo, noto come Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, ha percepito la necessità delle imprese di digitalizzare i propri processi produttivi.

La crisi sanitaria ha spinto il lavoro verso una nuova frontiera: lo smartworking, elemento che una volta perfezionato ha mostrato notevoli benefici sia sulla vita dei lavoratori, sia sulla loro produttività.

La creazione di infrastrutture digitali ha quindi rappresentato un obiettivo concreto che si è tradotto in sostegni per le imprese che ammonta a circa 30.6 miliardi di euro.

L’Italia infatti occupava fino al 2021 il 25 posto (su 28 paesi) per quanto riguarda la maturità tecnologica.

Nei fatti il PNRR si traduce in sostegni tramite ritenuta d’imposta per tutte le aziende che intraprendono miglioramenti in:

  • Beni materiali e immateriali 
  • Ricerca, sviluppo e innovazione
  • Attività di formazione per favorire i processi di digiotalizzazione

Inoltre sono previsti fondi anche per gli investimenti che riguardano la formazione in:

  • Favorire la crescita delle competenze gestionali digitali, con attenzione particolare alla piccola e media impresa.
  • Aumentare le competenze digitali dei lavoratori in cassa integrazione.

Digitalizzazione d’impresa: come intraprendere questo percorso

Abbiamo visto in che cosa consiste a livello teorico la digitalizzazione, ma nella pratica come si ottiene?

Può essere un processo interno all’azienda, effettuato tramite professionisti che collaborano con l’impresa, oppure affidandosi a professionisti del settore che dispongono di tutte le competenze necessarie a risolvere qualsiasi tipo di problema o necessità

Stiamo parlando di professionisti come Betacom, un’eccellenza nell’ambito informatico, specializzata nella consulenza, nella progettazione, nello sviluppo di soluzioni IT e nella razionalizzazione di sistemi informativi aziendali.

I preparati tecnici potranno offrirvi soluzioni all'avanguardia per ciò che riguarda IoT e Blockchain. Particolare attenzione viene posta poi anche per quello che riguarda la Cyber-Security, ossia la protezione e la sicurezza di tutti i dati aziendali.

Betacom inoltre è all'avanguardia per quello che riguarda la progettazione e lo sviluppo di Inteligenze Artificiali, elementi che stanno rivoluzionando tutto il panorama informatico e digitale, grazie al Machine Learning, una capacità che consente al software di "imparare e aggiornarsi autonomamente" grazie ai dati raccolti.

Grazie a molti anni d’esperienza Betacom è in grado di creare soluzioni personalizzate per tutte le necessità aziendali, sia nell’ottica b2b che nell’ottica b2c.

Betacom però non si limita a creare soluzioni ad hoc per le aziende ma è una realtà importantissima per quanto riguarda la formazione; grazie a masterclass e seminari dell’academy Betacom forma e aggiorna quotidianamente centinaia di tecnici altamente specializzati su tutta Italia e da oggi, grazie all’inaugurazione della nuova sede di Bari l’azienda è ormai allocata su tutto il territorio nazionale.

formazione

La digitalizzazione rappresenta un’enorme possibilità per le nostre aziende e grazie a Betacom possiamo avere la certezza di affidarci a professionisti abili ed esperti in grado di trovare una soluzione a tutte le nostre necessità.

Potete scoprire tutti i servizi e tutte le possibilità visitando il sito internet oppure il loro profilo LinkedIn

In Evidenza

Potrebbe interessarti

BariToday è in caricamento