Sport

6° giornata girone di andata - A.s.d. Japigia Bari vs Nuova Virtus Corato

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Non cambia la musica per la Japigia, che dopo una faticosa partita contro una impeccabile NuovaVirtus Corato non riesce ancora a trovare equilibrio in campo e incassa una sconfitta che fa male soprattutto al morale della squadra barese, unica a non aver ancora vinto in casa. Vediamo passo passo com'è andata.

I primi cinque chiamati da coach Lorusso sono Mongelli, Milillo, De Lello, De Lorenzo e Cipriani. Dall'altra parte coach Leo chiama Paparella, Tarricone, Piarulli, Mascoli e Ferrante.

La partita inizia in un generale equilibrio fra le squadre che si impegnano subito in difesa per evitare di andare subito sotto. Gira bene palla la Japigia creando ottime occasioni per i lunghi nel pitturato e per le guardie dalla lunga distanza, ma le percentuali non sono delle migliori e gli ospiti riescono a chiudere il quarto avanti 13-18 guidati da Piarulli.

Nel secondo quarto si accende l'agonismo: i padroni di casa partono subito forte e due triple di Favia e Mongelli aprono il quarto, dominato a rimbalzo da De Lello e Cipriani; ma gli ospiti non si fanno sorprendere riuscendo a costruire bene e trovare canestri facili, dando la spinta finale negli ultimi due minuti quando un parziale di 0-6 permette agli ospiti di chiudere avanti 28-35.

Si ritorna sul parquet dopo l'intervallo lungo, in cui i biancorossi segnano il prima canestro dopo 6 minuti giocati. E' proprio questo a "svegliare" letteralmente i padroni di casa che, vogliosi di ritornare in partita, trovano con i soli Lombardi e De Lorenzo rimbalzi, tiro libero e palle recuperate in meno di 3 minuti. Dall'altra parte però le bombe di Tarricone tengono in vantaggio i bianco-b , chiudendo il quarto sul 40-50.

Nei primi 5 minuti dell'ultimo quarto si torna al sostanziale equilibrio visto all'inizio, i ritmi in difesa si alzano e le due squadre devono faticare non poco per trovare la retina. Per gli ospiti si mette in mostra il giovane Roselli che, con la sua intensità, si fa beffe dell'intera difesa barese. Poi 9 punti consecutivi di De Lello e Mongelli portano i biancorossi sul 59-63 a 90 secondi dal termine. Dopo una tripla sbagliata da Mongelli (per il -1) Lombardi dalla lunetta porta i suoi a -3 con 0:47 al cronometro, ma il Corato non ci sta a perdere due punti importanti per la cima della classifica, e con 9/12 al tiro libero nell'ultimo minuto di gioco mette sotto chiave una sconfitta difficile da mandare giù per i padroni di casa. 64-69.

Siamo alla quinta sconfitta consecutiva, con zero vittorie casalinghe per l'A.S.D. Japigia, ma gli ultimi 3 minuti di questa partita sono la dimostrazione che le qualità tecniche non mancano di certo ai nostri ragazzi, ma quello che in questi campionati conta maggiormente è il gruppo e la voglia di giocare insieme.

Speriamo di vedere una reazione di orgoglio al più presto, in modo da uscire a testa alta dopo l'ultima sirena, a prescindere dal punteggio a referto.

Per la prossima giornata di campionato la Japigia gioca ancora tra le mura "amiche" ospitando la Daunia Basket School, squadra ostica prima in campionato con una sola sconfitta, Sabato 20 Dicembre al PalaBalestrazzi alle 18.30. Vi aspettiamo numerosi!

I tabellini:

A.S.D. Japigia: Favia An.8, Lombardi P. (K) 5, Milillo L. 10, Cipriani F. 5, Castaldo M., Mongelli A. 13, Banfi G. 4, De Lorenzo D. 6, De Lello V. 13, De Pasquale R.. (All.re Lorusso F.)

Nuova Virtus Corato: Battafarano N. (K) 3, Colletta A., De Palma G., Ferrante A. 6, Loiacono P. 5, Mascoli A. 4, Paparella C. 5, Piarulli U. 13, Roselli M. 14, Tarricone D. 19. (All.re Leo V.)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

6° giornata girone di andata - A.s.d. Japigia Bari vs Nuova Virtus Corato

BariToday è in caricamento