8° giornata girone di andata All Greens Trani – A.s.d. japigia 67 - 65

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Nonostante gli ottimi presupposti dopo le vacanze natalizie, i ragazzi dell'A.S.D. Japigia si vedono sfuggire dalle mani la tanto attesa vittoria sull'ostico parquet degli All Greens Trani. Questo l'andamento del match:

La squadra di casa chiama nello startingfive Donno, Galantino, Liso, Rizzi e Sfregola; coach Lorusso risponde con Favia, Lombardi, De Lorenzo, Esposito e Cipriani.

Il primo quarto inizia in sostanziale parità con Galantino che trascina letteralmente i suoi (11 punti in 10') da una parte, e un'ottima risposta di tutto il quintetto biancorosso dall'altra, ben organizzato da Favia e Lombardi. Se ne vede conferma alla prima sirena della gara che suona sul 18-18.

Il secondo quarto riprende il primo senza soluzione di continuità, finchè Musicco non realizza 2 triple consecutive, portando Trani in vantaggio. Coach Lorusso richiama i suoi e riorganizza l'assetto di squadra: parziale a favore degli ospiti che impediscono al Trani di andare a referto per ben 5'; si va all'intervallo lungo sul 38-35.

Si ritorna dagli spogliatoi e le squadre sono più che mai determinate a portare a casa due punti più che importanti per entrambe, ma la tensione si fa sentire: troppi errori (5/19 dal campo per la Japigia) e la fisicità della partita che aumenta col passare dei minuti. Un fallo antisportivo per una e un tecnico per l'altra fazione costringono gli arbitri Padovano e Acella a fischiare più rigidamente i contatti, talvolta anche troppo: 32 falli agli ospiti e solo 14 ai padroni di casa. Le triple degli All Greens però tolgono ogni dubbio: 57-48 al trentesimo minuto.

L'ultimo quarto è una rincorsa ai locali, che riesce molto bene ai biancorossi, guidati da De Lorenzo mettono a referto un parziale di 0-9, portandosi sul 60-65 a 1:44 sul cronometro. Ma ancora una volta un calo di concentrazione è protagonista nel quintetto barese che con 3 palle perse, 2 falli e 4 tiri sul ferro si vedono sfumare anche questi due punti.

In conclusione, questa di Trani è stata l'ennesima partita di una stagione (finora) sfortunata, in cui le partite si risolvono sempre negli ultimi istanti di gioco. Segno di un campionato bello ed equilibrato, in cui alcuni episodi potrebbero fare la differenza in classifica finale.

Sabato prossimo il compito per i nostri ragazzi è arduo, contro un avversario da sempre ostico (Fortitudo Trani), con l'obbligo di dare il massimo ancora una volta per portare a termine la stagione nel migliore dei modi. Vi aspettiamo sabato 17 gennaio alle 18.30 al Palacarrassi!

I tabellini:

A.S.D. Japigia: Castaldo M. 2, Cipriani F. 6, Lombardi P. (K) 3, Ranieri M., Favia Al. 1, De Lorenzo D. 18, Esposito D. 15, Favia An. 6 , Armenise A. 2, Mongelli A. 12, (All.re Lorusso F.)

All Greens Trani: De Benigno G., Donno E. 4, Galantino F. 21, Giannotti T., Liso S. 26, Membola V., Musicco S. 6, Rizzi F. 6, Sfregola L. (K) 3, Sonatore A. 1

Uff. Stampa A.S.D. Japigia Bari

Torna su
BariToday è in caricamento