Lunedì, 14 Giugno 2021
Sport

Albinoleffe-Bari, le pagelle: Bogliacino in palla, Ceppitelli da rivedere

L'uruguaiano Mariano Bogliacino è fra i migliori in campo grazie ad una partita sontuosa. Ceppitelli, assieme al suo compagno di reparto Polenta, è sempre insicuro e disattento

Ecco le pagelle di Albinoleffe-Bari. Bogliacino da 'serie A', la coppia Ceppitelli-Polenta fuori fase

VOTI:

ALBINOLEFFE(4-4-2) - Offredi 5,5; Salvi 5,5, Lebran 6,5, Bergamelli 6,5, Regonesi 5,5; Foglio 5,5(76'Germinale 6), Hetemaj 5, Laner 4,5, Girasole 5; Cocco 5, Torri 5,5(46'Cristiano 5). Allenatore: Daniele Fortunato

BARI(4-3-3) - Lamanna 6; Crescenzi 6, Ceppitelli 5, Polenta 5,5, Garofalo 6; De Falco 7, Romizi 5,5(65'Castillo 6,5), Bogliacino 7; Stoian 6(79'Rivaldo sv), Caputo 5,5, Forestieri 6,5(70'Galano 6). Allenatore: Vincenzo Torrente.

ARBITRO: Gallione 5,5 - Giusto il doppio giallo a Laner nel giro di due minuti, tiene a fatica in mano la gara, soprattutto nel finale.

MIGLIORI TODAY

De Falco 7 - Senza dubbio il migliore. Sigla il gol della sicurezza dopo cinque minuti di panico, propizia il gol di Castillo con una conclusione mal controllata da Offredi e si fa trovare sempre presente sia in fase di copertura che in quella di costruzione

Bogliacino 7 - Finalmente una partita da 'serie A'. Mostra lampi di classe pura nel primo tempo e nel secondo offre un pallone al bacio a Stoian che, però, spreca. Se l'uruguaiano dovesse giocare sempre così, sostituire Donati sarebbe un gioco da ragazzi

Castillo 6,5 - Entra e sigla il suo primo gol stagionale, quello che sblocca il match. Nonostante l'inizio di stagione in naftalina, si fa trovare sempre pronto quando Torrente lo chiama in causa.

PEGGIORI TODAY

Ceppitelli 5 - Sempre insicuro, sempre disattento. Non dà mai l'impressione di chiudere senza affanni su Cocco e Torri, nonostante i pochissimi rifornimenti forniti ai due attaccanti bergamaschi. Nel primo tempo il 'collega' Bergamelli se lo beve manco fosse Maradona...

Polenta 5,5 - Meno 'eclatante' di Ceppitelli ma anche lui molto spesso fuori fase. Ha una pecca non da poco: bracca in maniera vistosa i suoi avversari e nel finale rischia il fallo da rigore su Germinale.

Caputo 5,5 - Pochi palloni toccati, soprattutto perchè l'Albinoleffe, una volta restato in dieci, si chiude a riccio. Non riesce ad andare mai al tiro e si deve limitare, quando ci riesce, a fare da sponda ai compagni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albinoleffe-Bari, le pagelle: Bogliacino in palla, Ceppitelli da rivedere

BariToday è in caricamento