Sport

Bari-Crotone, le pagelle: Bellomo irriconoscibile, Caputo attivissimo

Nella gara odierna contro il Crotone il peggiore in campo fra i galletti è Bellomo, decisamente irriconoscibile rispetto a qualche mese fa. Bene, invece, Caputo, Romizi e Lamanna

Ecco le pagelle di Bari-Crotone. Bellomo irriconoscibile, bene Caputo, Romizi e Lamanna.

VOTI:

BARI(4-3-3) - Lamanna 6,5; Ristovski 5,5, Ceppitelli 6, Polenta 6, Rossi 6; De Falco 6(65'Defendi 6), Romizi 6,5(78'Claiton sv), Bellomo 5; Fedato 5,5, Caputo 6,5, Ghezzal 6,5(68'Tallo 5,5).  Allenatore: Vincenzo Torrente

CROTONE(4-3-3) - Caglioni 6; Del Prete 5,5, Abruzzese 6, Ligi 6, Migliore 6,5; Galardo 5,5, Crisetig 6(88'Matute sv), Eramo 6; Caetano Calil 5, Torromino 6(91'Paonessa sv), Gabionetta 5,5(77'Ciano sv). Allenatore: Massimo Drago

ARBITRO: La Penna 6 - Partita senza nessun episodio dubbio e, quindi, facile da gestire. Giusti i cartellini gialli estratti

MIGLIORI TODAY

Caputo 6,5 - Tornato al centro dell'attacco dopo l'assenza contro il Varese, si dimostra imprescindibile: sebbene sia a volte piuttosto impreciso sottoporta, è fondamentale nel lavoro che fa lontano dall'area di rigore. Vedere, ad esempio, quando manda in porta Fedato in quella che è la più grossa occasione della gara per i galletti.

Romizi 6,5 - Idem come sopra: è imprescindibile per il Bari. Nei primi dieci minuti sembra una furia visto che a centrocampo ringhia su tutti i palloni. In fase di possesso palla, poi, le sue geometrie sono indispensabili nella manovra biancorossa. Non è un caso, infatti, che quando Torrente decide di sostituirlo ad un quarto d'ora dalla fine, la luce in casa Bari si spenga definitivamente.

Lamanna 6,5 - Se il Bari non perde ancora è anche merito suo. Due parate importanti di cui una, quella su Gabionetta, ad alto coefficiente di difficolta.

PEGGIORI TODAY

Bellomo 5 - In novanta minuti di partita mostra i suoi lampi di genio solo una volta: ad inizio ripresa quando manda in porta Caputo con un filtrante da manuale del calcio. Per il resto buio totale. Sembra irriconoscibile rispetto a qualche settimana fa.

Fedato 5,5 - Nel complesso non demerita ma ha una grossa pecca: si divora un gol che sarebbe potuto essere fondamentale nella stagione biancorossa. Molto attivo anche se deve iniziare ad essere decisivo anche vicino alla porta.

Ristovski 5,5 - Dopo poco più di cinque minuti di gara rischia la frittata con uno sciagurato intervento che favorisce Gabionetta. Passato lo spavento si riprende un po' provando a spingere ma quando il brasiliano lo punta sul suo settore di competenza spesso va in difficoltà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Crotone, le pagelle: Bellomo irriconoscibile, Caputo attivissimo

BariToday è in caricamento