Mercoledì, 4 Agosto 2021
Sport

Bari-Empoli, le pagelle: bene solo Lamanna, Bellomo e Sciaudone

Nel Bari si salvano solo Lamanna, autore di una prova strepitosa, Bellomo, autore del gol del 2-0, e Sciaudone. Male tutti gli altri, crollati senza appello nel corso della ripresa

Ecco le pagelle di Bari-Empoli. Si salvano solo Lamanna, Bellomo e Sciaudone.

VOTI:

BARI(4-3-1-2) - Lamanna 7,5; Ristovski 5, Ceppitelli 4,5, Claiton 5, Polenta 5,5; Sciaudone 6,5, Romizi 5,5(81'Sabelli sv), Filkor 5(64'Defendi 5,5); Bellomo 6,5; Iunco 5,5, Albadoro 5(9'Galano 5). Allenatore: Vincenzo Torrente.

EMPOLI(4-3-1-2) - Bassi 4,5; Tonelli 6,5, Pratali 6,5, Regini 6, Hysaj 5,5; Signorelli 5,5(87'Camillucci sv), Moro 6, Croce 6(50'Valdifiori 5,5); Saponara 6,5; Tavano 7(75'Mchedlidze sv), Maccarone 6.  Allenatore: Maurizio Sarri.

ARBITRO: Palazzino 5,5 - Forse un po' in confusione nella gestione dei cartellini gialli. Nel complesso, comunque, non pesa sul risultato finale.

MIGLIORI TODAY

Lamanna 7,5 - Quando il portiere è il migliore in campo in una squadra che perde subendo tre reti significa che qualcosa non va. Senza i suoi miracoli del secondo tempo (forse) l'Empoli sarebbe andato in gol almeno sei volte. Prima di inchinarsi a Tavano, Pratali e Tonelli, infatti, aveva compiuto interventi in serie su Saponara, Moro, Croce, Maccarone e lo stesso Tavano. Nel finale, inoltre, sfiora l'ennesima super-parata riuscendo a toccare il pallone sull'incornata vincente di Tonelli. Superman circondato da formiche.

Bellomo 6,5 - Mezzo voto in più per il gol, il quarto del suo campionato, che dà l'illusorio doppio vantaggio. E' comunque l'unico che, assieme a Sciaudone, si rende pericoloso nei quarantacinque minuti nei quali il Bari si vede dalle parti di Bassi

Sciaudone 6,5 - Propositivo e volenteroso, sfiora il gol del 3-0 nel primo tempo con un numero da grande giocatore. Nel secondo tempo, come tutti i suoi compagni, si spegne clamorosamente ma dà l'impressione di essere uno degli unici a non mollare

PEGGIORI TODAY

Ceppitelli 4,5 - Tavano e Maccarone fanno quello che vogliono. Complice anche l'assenza di supporto da parte di Claiton, va totalmente nel pallone e nella ripresa naufraga di fronte alla furia degli attaccanti empolesi.

Filkor 5 - Un fantasma sia in fase di filtro che in quella di costruzione. Nella ripresa non è l'unico ma l'ungherese latitava già nei primi quarantacinque minuti.

Claiton 5 - Si fa trovare nel posto giusto al momento giusto in occasione del gol che sblocca il match. Peccato, però, che il suo compito primario sia quello di evitare di prenderli: forse se ne dimentica e nella ripresa vaga spaesato cercando invano di limitare Tavano, Maccarone e Saponara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Empoli, le pagelle: bene solo Lamanna, Bellomo e Sciaudone

BariToday è in caricamento