Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

Bari-Gubbio, le pagelle: Caputo e Forestieri ok, De Falco-Stoian molli

Nel Bari che domina gli umbri da sottolineare le prove di Caputo, Forestieri e Scavone. Gli unici flop della gara sono De Falco, autore di un errore dal dischetto, e Stoian

Ecco le pagelle di Bari-Gubbio. Bene tutti eccetto De Falco e Stoian.

VOTI:

BARI(4-3-3) - Lamanna 6; Ceppitelli 6, Claiton 6,5, Polenta 6,5, Garofalo 6,5; De Falco 5, Bogliacino 6,5, Scavone 7; Forestieri 7(86'Galano sv), Caputo 7,5(84'Castillo sv), Stoian 5(81'Bellomo sv). Allenatore: Vincenzo Torrente.

GUBBIO(4-3-1-2) - Farabbi 7; Bartolucci 4,5, Benedetti 5, Cottafava 5, Montefusco 5,5; Gerbo 5, Sandreani 4,5(52'Raggio Garibaldi 5,5), Lunardini 6; Guzman 5(60'Ragatzu 5,5); Ciofani 5(72'Lofquist 5,5), Graffiedi 5. Allenatore: Luigi Apolloni

ARBITRO: Merchiori 6 - La partita è a senso unico e con pochissimo pathos e lui la porta a termine senza dover mai eccedere o prendere decisioni eclatanti.

MIGLIORI TODAY

Caputo 7,5 - Chiude il campionato da capitano vero: doppietta che blinda la permanenza in serie B e una prova tutto cuore nonostante la pratica fosse chiusa già dopo il gol di Claiton. Con l'affiancamento di un altro bomber, sarà uno dei prossimi punti fermi per la stagione 2012-13.

Forestieri 7 - Altra prova maiuscola. Godeva già di un buon momento di forma prima di oggi ma si è ripetuto con una prestazione ricca di corsa, volontà, grinta, recuperi, assist e dribbling. Se fosse più decisivo a livello realizzativo sarebbe un giocatore di primo livello.

Scavone 7 - Conquista il rigore del 2-0 e, prima, sfiora in proprio il raddoppio con un bolide dai trenta metri disinnescato da Farabbi. Nel finale di stagione è cresciuto molto.

PEGGIORI TODAY

De Falco 5 - Si congeda con una prestazione molle e incolore. Sbaglia il rigore tirandolo in modo orrendo e si dimostra sempre abulico e fuori dal gioco. Ha contribuito molto alla causa durante l'arco della stagione ma il De Falco di oggi è difficile da rimpiangere.

Stoian 5 - Conclude la sua annata fatta di (pochi) alti e (tanti) bassi con una prova da prima donna viziata. Vivacchia per 80 minuti senza trovare mai uno spunto degno di nota e, anzi, si divora un gol nel primo tempo centrando di testa Farabbi a pochi passi dalla porta eugubina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Gubbio, le pagelle: Caputo e Forestieri ok, De Falco-Stoian molli

BariToday è in caricamento