Sport

Bari-Pescara, le pagelle: Lamanna ancora migliore fra i biancorossi

Ancora una volta, come varie volte nelle scorse giornate, è Lamanna il migliore in campo nel Bari. Da dimenticare la prova dell'esordiente Sini e del solito fantasma Rivaldo

Ecco le pagelle di Bari-Verona. Nel Bari Lamanna migliore in campo. Da dimenticare la prova di Sini

VOTI:

BARI(4-3-3) - Lamanna 7; Ceppitelli 5,5(80'Masi sv), Borghese 5,5, Claiton 6, Sini 4,5; Rivaldo 4,5, Bellomo 6(62'De Falco 6), Scavone 6(53'Stoian 6,5); Defendi 5, Marotta 5, Caputo 6,5. Allenatore: Vincenzo Torrente

VERONA (4-3-3) - Rafael 6; Abbate 7, Mareco 7, Maietta 6,5, Pugliese 6,5; Halfredsson 7, Tachtsidis 5,5, Russo 6; Galli 6(39'Jorginho 5,5), Ferrari 5,5(66'Pichlmann 6), Gomez 6. Allenatore: Andrea Mandorlini

ARBITRO: Pinzani

MIGLIORI TODAY

Lamanna 7 - Ancora una volta migliore fra i galletti. Con tre prodezze salva il Bari per ottanta minuti prima di capitolare al colpo decisivo di Abbate. Se il Bari avesse portato a casa un punto il merito sarebbe stato solo suo.

Caputo 6,5 - Nei primi cinque minuti di partita sembra imprendibile: sfiora l'eurogol dopo tre minuti con un bel tiro a giro e due minuti più tardi crea scompiglio in area veronese. Poi cala alla distanza ma è l'unico a provarci.

Stoian 6,5 - Entra nella ripresa e il suo impatto sul match è visibile: serve una palla d'oro a Defendi che spreca e si fa trovare sempre pronto fra le linee.

PEGGIORI TODAY

Sini 4,5 - Esordisce da titolare ed è una prestazione da dimenticare: nel primo tempo sfiora il clamoroso autogol chiamando Lamanna al miracolo poi, nella ripresa, si dimentica di marcare Abbate sul gol che dà la vittoria agli scaligeri.

Rivaldo 4,5 - Sembra un accanimento nei confronti del paraguaiano ma, in realtà, non lo è. Per l'ennesima volta si dimostra utile quanto un palo della luce in fase di interdizione e lentissimo quando si tratta di impostare. Lo si vede solo sui calci di punizione tirati (oltretutto) piuttosto male.

Marotta 5 - Se gravita dalle parti di Mareco, non vede nemmeno l'ombra del pallone. Quando si allontana dalla zona di competenza del difensore veronese, si rivela impreciso e confusionario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Pescara, le pagelle: Lamanna ancora migliore fra i biancorossi

BariToday è in caricamento