Sport

Empoli-Bari, le pagelle: Crescenzi indomito, Bogliacino sfasato

Il migliore nel Bari è Crescenzi, sempre presente e puntuale in entrambe le fasi. Bogliacino è il peggiore in campo, non solo per il calcio di rigore sbagliato

Il terzino biancorosso Alessandro Crescenzi

 

Ecco le pagelle di Empoli-Bari. Bene Crescenzi, malissimo Bogliacino

VOTI:

EMPOLI(4-3-1-2) - Dossena 6; Buscè 6,5, Ficagna 5, Stovini 6,5, Regini 6; Ze Eduardo 6, Brugman 5,5(62'Saponara 6), Guitto 5,5(67'Moro 6); Coppola 5,5; Tavano 6(77'Dumitru sv), Maccarone 6,5.  Allenatore: Alfredo Aglietti

BARI(4-3-3) - Lamanna 5; Crescenzi 6,5, Claiton 5,5, Ceppitelli 5,5, Garofalo 5,5; De Falco 6(70'Rana 5), Romizi 5,5, Bogliacino 4; Forestieri 6,5(45'Galano 4,5), Kutuzov 5,5(76'Bellomo sv), Defendi 5. Allenatore: Vincenzo Torrente.

ARBITRO: Mariani 4 - Un solo errore ma gravissimo: non espelle Ficagna per l'incredibile fallo su Forestieri nel finale di primo tempo. Con i se e con i ma non si fa la storia anche se con la superiorità numerica probabilmente la partita del Bari sarebbe stata diversa.

MIGLIORI TODAY

Crescenzi 6,5 - Dalle sue parti l'Empoli non sfonda praticamente mai. E' sempre pronto nelle chiusure e, in più, spinge senza soluzione di continuità. L'ultimo ad alzare bandiera bianca.

Forestieri 6,5 - Seppur a volte con esagerazione, è l'unico che sembra essere in grado di gettare scompiglio fra le maglie avversarie quando porta palla. Probabilmente per questo Ficagna, rimasto impunito, decide di abbatterlo: in quel momento in casa Bari si spegne la luce.

PEGGIORI TODAY

Bogliacino 4 - Gara da dimenticare. Tanti errori in fase di impostazione con la "ciliegina" del rigore sbagliato. Ha dato dimostrazione di essere un giocatore di caratura decisamente diversa.

Galano 4,5 - Gioca un tempo intero confermando quanto emerso in passato: sembra ancora acerbo per la categoria. Tiri che sono passaggi a Dossena, palla portata per lungo tempo senza costrutto e mai un dribbling per creare la superiorità numerica. Deve crescere ancora molto.

Lamanna 5 - La sua partita sarebbe da otto in pagella se si tralasciasse l'azione gol dell'Empoli. Salva in modo incredibile nel finale del primo tempo su Buscè e, soprattutto, Regini mentre nella ripresa dice no a Saponara. Il gol che decide la gara, però, lo vede protagonista in negativo visto che si fa trovare impreparato sulla traiettoria disegnata da Maccarone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli-Bari, le pagelle: Crescenzi indomito, Bogliacino sfasato

BariToday è in caricamento