Sport

FC Bari, il saluto di Colantuono: "Dal prossimo anno questa squadra avrà un tifoso in più"

Dopo la gara con la SPAL le strade di tecnico e società si divideranno. "Ringrazio Giancaspro per avermi dato l'opportunità di lavorare in una piazza così importante. Bari merita la A"

Si è consumato questa mattina il saluto di Stefano Colantuono alla città di Bari. Il tecnico di Anzio, che guiderà per l'ultima volta i galletti nell'ininfluente gara di giovedì contro la SPAL, si è congedato dalla piazza biancorossa con un breve commiato. "Ringrazio la società e il presidente per avermi dato l'opportunità di conoscere e lavorare in questa grande piazza - ha esordito il mister -. L'atmosfera del San Nicola mi ha fatto venire i brividi".

Colantuono, subentrato al posto di Roberto Stellone a novembre 2016, ha rivolto un pensiero al tifo barese, sebbene nei suoi confronti non siano mancate le contestaazioni. "Sono riconoscente ai tifosi - ha detto -. Loro non ci hanno mai fatto mancare il proprio sostegno. Il Bari resterà nel mio cuore. Dall’anno prossimo questa squadra potrà contare su un tifoso in più. Il mio augurio è che questa piazza possa tornare presto dove merita ovvero in serie A"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FC Bari, il saluto di Colantuono: "Dal prossimo anno questa squadra avrà un tifoso in più"

BariToday è in caricamento