Mercoledì, 16 Giugno 2021
Sport

Livorno-Bari, le pagelle: Garofalo-Forestieri accoppiata vincente

Il binario di sinistra formato dalla coppia Garofalo-Forestieri risulta devastante nel primo tempo. Fra i peggiori spicca la coppia di centrali formata da Borghese e Ceppitelli

L'esterno sinistro biancorosso Agostino Garofalo

Ecco le pagelle di Livorno-Bari. Garofalo-Forestieri i migliori, Borghese-Ceppitelli i peggiori

VOTI:

LIVORNO(4-2-3-1) - Bardi 6, Lambrughi 5,5, Bernardini 5, Sini 5,5, Meola 5; Siligardi 6(79'Filkor sv), Luci 6; Morosini 5,5(56'Belingheri 6), Schiattarella 6,5(66'Bernacci 6), Dionisi 6,5; Paulinho 6,5.  Allenatore: Armando Madonna

BARI(4-3-3) - Lamanna 5,5; Crescenzi 5,5(46'Cavanda 6), Borghese 5, Ceppitelli 5, Garofalo 7; Scavone 6,5, Romizi 6(23'Simon 5,5), Bogliacino 6,5; Forestieri 7(72Kutuzov 6), Caputo 6, Stoian 5,5. Allenatore: Vincenzo Torrente

ARBITRO: Ostinelli 5 - Dopo circa trenta minuti il match si era già trasformato in una sorta di Far west: non riesce a tenere a bada gli animi nonostante i tanti cartellini gialli sventolati e cambia metro di giudizio durante l'arco del match. Nota di merito: entrambe giuste le ammonizioni a Ceppitelli

MIGLIORI TODAY

Garofalo 7 - In fase offensiva, assieme a Forestieri, è devastante: sigla un gol di potenza con un inserimento prepotente e arriva sistematicamente al cross sulla sua corsia. In fase difensiva sempre, o quasi, perfetto nelle chiusure. Unica pecca: nel finale spreca il pallone del possibile 3-1 con un passaggio molle per Stoian. Però era stato lui stesso a recuperare il pallone nel cerchio di centrocampo...

Forestieri 7 - Torna al gol dopo un lungo digiuno. Oltre alla rete del 2-0, si dimostra un indemoniato: quando parte in percussione si trascina dietro avversari come fossero cani alla ricerca dell'osso. Onnipresente anche in fase di copertura. Una notazione: a volte si fa prendere troppo dalla foga rischiando sanzioni inutili. Oggi, per sua fortuna, Ostinelli non vede un calcetto rifilato a Bardi che poteva costargli il secondo giallo

Scavone 6,5 - Lavoro oscuro ma importante. Recupera tantissimi palloni e si fa sempre trovare pronto vicino al compagno in possesso di palla per fornire un appoggio in fase di costruzione.

PEGGIORI TODAY

Borghese 5 - Forse Torrente farebbe bene a provare qualche alternativa. Sul gol del Livorno si fa trovare fuori posizione con Paulinho che si inserisce proprio in quello spazio mentre è addirittura incredibile il cartellino giallo, l'ennesimo del suo campionato, che si becca al 16': Bari in vantaggio 2-0, fallo a metà campo non suo e "scaramucce" senza senso con Dionisi che costano l'ammonizione ad entrambi. Dovrebbe usare un po' di autocontrollo.

Ceppitelli 5 - Ingenuo nelle azioni che portano ai suoi due gialli: nel primo commette un fallaccio fuori tempo e con il pallone lontano decisamente superfluo mentre sul secondo permette a Paulinho di fare qualche passo di troppo facendolo avvicinare all'area di rigore e rendendo più "vistoso" il suo fallo. Ha qualità ma deve maturare.

Lamanna 5,5 - Una volta di più dimostra che fra i pali è una sicurezza, al contrario di ciò che succede lontano dalla linea di porta. Dopo due minuti si dimostra prontissimo a respingere una conclusione dal limite mentre sul gol di Paulinho sembra partire con un ritardo decisivo sul filtrante di Schiattarella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno-Bari, le pagelle: Garofalo-Forestieri accoppiata vincente

BariToday è in caricamento