rotate-mobile
Sport

Pro Vercelli-Bari, le pagelle: Claiton e Defendi da panico, Caputo unico ok

Fra i galletti l'unico ad andare oltre la sufficenza è Caputo, autore del gol del momentaneo vantaggio sull'unica palla giocabile. Male in molti, su tutti Claiton e Defendi, autori dei due errori che hanno portato ai gol piemontesi

Ecco le pagelle di Pro Vercelli-Bari. Fra i galletti male quasi tutti con menzioni particolari per Claiton e Defendi. Bene solo Caputo

VOTI:

PRO VERCELLI(4-4-2) - Valentini 6; Modolo 6,5, Borghese 6,5, Ranellucci 6, Scaglia 6; Erpen 6, Rosso 4,5(46'Scavone 6,5), Genevier 5,5, Cristiano 5(46'Germano 6); Ragatzu 6,5, Greco 6(84'Eusepi sv). Allenatore: Maurizio Braghin

BARI(3-4-1-2) - Lamanna 6; Ceppitelli 5,5, Claiton 4,5, Polenta 5,5; Ristovski 5,5(66'Iunco 5,5), De Falco 5,5, Sciaudone 5,5, Defendi 4,5(86'Galano sv); Bellomo 5(60'Fedato 6); Caputo 6,5, Ghezzal 5,5. Allenatore: Vincenzo Torrente

ARBITRO: Irrati 6 - Partita tutto sommato tranquilla. Unica pecca nel finale: Claiton colpisce con una gomitata Eusepi e lui lo grazia mostrandogli solo il cartellino giallo, salvo poi cacciare il difensore brasiliano con una seconda ammonizione arrivata qualche secondo dopo per altre scaramucce con i giocatori della Pro Vercelli. Per il difensore biancorosso era rosso diretto.

MIGLIORI TODAY

Caputo 6,5 - L'unico positivo. Si fionda come un rapace sul pallone sbagliato da Rosso nel primo tempo e, alla prima e unica palla utile della gara, sigla il gol del momentaneo vantaggio. La squadra, però, è alla deriva e la sua verve non basta ad evitare il tracollo.

PEGGIORI TODAY

Claiton 4,5 - Primo tempo piuttosto tranquillo, secondo da incubo. Prima, in compartecipazione con Ceppitelli, regala il gol del 2-1 a Ragatzu con un inspiegabile buco centrale e poi, nel finale, perde la testa con un'insulsa gomitata a Eusepi che gli vale l'espulsione.

Defendi 4,5 - Nella prima frazione è fra i migliori visto che, fra le altre cose, dà avvio all'azione che porta al gol di Caputo. Nella ripresa, però, rovina tutto con una prestazione da film horror: dopo dieci minuti permette a Modolo di trovare un gol incredibile lasciando che il difensore salti indisturbato in area di rigore mentre nel prosieguo del match diventa impacciato, confusionario e pasticcione.

Bellomo 5 - Altra partita da ectoplasma. Parte benissimo trovando la porta dopo circa sessanta secondi e sembra in palla ma è un fuoco di paglia: si rivela sin dal primo tempo inconcludente ed effimero. Se il Bari non ritrova il vero Bellomo, evitare la Lega Pro sarà un'impresa ardua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pro Vercelli-Bari, le pagelle: Claiton e Defendi da panico, Caputo unico ok

BariToday è in caricamento